Missione compiuta per i Mavs in Gara3

MAVERICKS 93, THUNDER 87 (Dallas leads 2-1)

Pronto riscatto dei Dallas Mavericks che espugnano Oklahoma City e riprendono il comando della serie portandola sul 2-1.

L’inizio della squadra di Carlisle è devastante, sia offensivamente e difensivamente con il vantaggio che si espande fino ai 17 punti dopo soli 12’ con Marion sugli scudi. Dallas non si ferma e va addirittura sul 35-12 con un altro parziale di 8-0 ad inizio secondo quarto con i canestri di Haywood e Nowitzki, uniti al 4/4 ai liberi di Terry.

L’attacco dei Thunder si scioglie ma i Mavericks restano padroni del match nonostante il 5-0 con il quale la squadra di Brooks chiude il primo tempo (36-52). E’ un piccolo monito per la lenta ma inesorabile rimonta di Oklahoma City che minuto dopo minuto rosicchia il vantaggio dei Mavs arrivando fino al -4 con il canestro di Collison a 17” dalla sirena finale. Terry fa 2/2 dalla lunetta e sul possesso successivo va a rubare palla a Westbrook e congela la fondamentale vittoria in trasferta.

Per Dallas, ci sono i 18 punti a testa di Marion e Nowitzki con il primo che tira un ottimo 9/13 mentre il tedesco ha bisogno di 21 tiri e chiude con ben 7 palle perse. Buona gara di Kidd (13 pts, 6 rebs, 8 asts, 4 stls) mentre Chandler butta giù 15 rimbalzi con 6 d’attacco.
Oklahoma City vive una pessima serata offensiva chiusa con il 36% dal campo e con un orrendo 1/17 da 3. Westbrook segna 30 punti con 13/14 dalla lunetta mentre Durant arriva a 24 con 12 rimbalzi e 7/22 dal campo. Solo 2/9 al tiro per l’eroe di gara 2, Harden che fissa il suo score a 7 punti e 9 rimbalzi.

Post By Kevin Di Felice (156 Posts)

Connect

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

87 thoughts on “NBA – Colpo Dallas ad Oklahoma City: 2-1

  1. quell’ 1/17 dai 3 dei thunder spiega molto. se dallas difendesse sempre così sarebbe la contender numero1. nn cambio idea,oklahoma grande futuro ma per quest’anno piu di queste finali di conf. nn puo fare.

  2. Dallas vince in maniera convincente (pur avendo rischiato un po’ troppo nel 2°tempo) nonostante le polveri bagnate di Nowitzki. Rinascita sportiva di Marion che non vedevo così utile da anni, Kidd trova ancora il modo di essere determinante in un campo da basket.
    Questa squadra meriterebbe un titolo, magari con una rivincita 5 anni dopo…

    Sul fronte OKC Westbrook ci smentisce e si propone come migliore in campo con maglia Thunder.
    Gran difesa di Collison sul tedesco

  3. a me RW non è piaciuto nemmeno stanotte. Sinceramente non ho nemmeno compreso i soli 5 minuti per maynor dopo un’eccellente gara 2. Mah!
    Kidd eccellente; trova sempre un’idea per mettere in ritmo la squadra. Inverti i play e la serie non inizia neppure

  4. Beh, gara 3 ha dimostrato in pieno la forza di Dallas: Nowitzki non in giornata, Terry che sbaglia la seconda in fila, Barea che non è un fattore come nelle altre gare… …eppure vincono, soprattutto grazie ad una grande prestazione di Marion e una prova difensiva notevole…
    …i thunder ci mettono il loro e, come ha giustamente fatto notare in telecronaca Van Gundy e come dico da tempo, essendo una squadra che attacca con 2 soli giocatori, se questi due sono marcati bene o non trovano il bandolo della matassa la conseguenza è che ci sono solo pessime esecuzioni…
    …nota di totale disapprovazione per Harden che sul +19 per Dallas a metà terzo quarto non trova di meglio che fare una ridicola sceneggiata con Chandler, che si becca un inesistentissimo tecnico…
    …qui invece non sono d’accordo con Van Gundy, che chiedeva multe salate per i simulatori… …giornate di squalifica come nel calcio ci vorrebbero, altro che… …un conto è fare flopping, un fonto è fingere una gomitata nel viso (che poi, per come si muoveva Harden, era più una testata nel gomito)…

    continuo a non sperare in una finale heat-thunder, che sarebbe la fine del basket come gioco di squadra (almeno a livello offensivo)…

  5. Dimenticavo… …ma Perkins fuori nei minuti decisivi? Scelta tecnica o problemi fisici? non sarei sorpreso per nessuna delle due visto lo scarsissimo rendimento del buon Kendrik…

  6. Ho visto gli ultimi due quarti e confermo ciò che penso per ora di RW ottimo solista, 30 punti che si é costruito da solo, ma 4 assist e 7 turnover, Durant quasi completamente dimenticato…
    Sarebbe un ottima guardia se fosse piu’ alto, ma non é per ora in grado di far girare una squadra. Rose non sarà tanto diverso, ma come costruttore di gioco é molto meglio.
    I Thunder con CPR3 sarebbero una squadrona.

  7. Troppe crtiche ad RW… oggi ha tirato meno di durant e cmq nè durant nè harden hanno avuto ottime percentuali al tiro… quando è cosi non si può incolpare un solo giocatore… non capisco però perchè se durant tira col 40% non gli si dice niente se lo fa west giù fischi mentre 1 mese fa succedeva il contrario… ragazzi stanno giocando una finale di conference a 22 anni contro una squadra organizzata benissima e soprattutto espertissima cosi vi aspettate? cmq serie assolutamente non finita mi aspetto che vadano sul 2 a 2 e non è detto che non riescano a rubarne un’altra a dallas… d’altronde oggi hanno giocato entrambi i protagonisti delle 2 squadre a chi giocava peggio dirk e terry da 1 parte e durant e harden dall’altra.. e se la differenza la fa marion è tutto dire!!! certo che in un ipotetica finale dallas lebron e wade con che difensori li ferma? marion per me non tiene lebron e wade non vedo giocatore che lo possa tenere forse ci metteranno kidd però bo..

  8. Si però adesso nn ci inventiamo cazzate…

    Stanotte la partita l’ho vista dal 1° all’ultimo minuto, a differenza di qualcuno che ha commentato. Volete sapere come ha giocato Westbrook? Ha iniziato cercando di fare il play, pochissimo tiri, poche forzature. Quando ha visto che la cosa nn era affatto utile, perchè i compagni erano in coma, si è messo in proprio. E se OKC è arrivata a giocarsi la partita nel finale, è solo ed esclusivamente perchè Russell l’ha riportata in scia a forza di jumpers dai 4 metri, falli subiti e penetrazioni a go-go

    Rookie

    Vatti a vedere il plus minus di Maynor per gara 3, poi capira il perchè di soli 6 minuti in campo. Stanotte contro la difesa di Dallas nn serviva uno Stockton, serviva uno che quella difesa la scardinasse, anche a costo di qualche forzatura, come ha provato a fare Westbrook. Che di sicuro è stato il meno colpevole stanotte

    E’ comunque questa la prima partita della serie in cui una delle due squadre si dimostra davvero superiore all’altra. OKC è entrata in campo contratta, ha attaccato male, arrivando spesso ai 24″ senza avere la minima idea di come concludere l’azione.
    Certo che, contratti o nn contratti, la difesa dei Mavs è stata uno spettacolo. Hanno lavorato come matti, chiuso l’area, costretto OKC ad arrivare sempre al limite dei 24″. Kidd nn so dove trovi l’energia muovere ancora le gambe a quella velocità, a 38 anni, e perfino Novitzki è parso a suo agio

    MVP stanotte Jason Kidd a mani basse, davvero un direttore d’orchestra in attacco, ha mosso la palla con calma, senza mai forzare mezzo passaggio, ha segnato quando serviva, ha trasmesso calma, ha difeso come se avesse 10 anni di meno

    • Quoto, volevo evitare di commentare perchè ormai sul blog il gioco al bersaglio di westbrook sembra lo sport preferito da davvero non se può più

    • Anch’io non capisco questo odio per Westbrook, che è stato il principale artefice della rimonta dei Thunder e che ha giocato una più che discreta partita…
      …non so se ad inizio partita abbia cercato di coinvolgere gli attacchi… …sicuramente però l’attacco dei thunder non funzionava per niente e si sono trovati sempre chiusi tra una forzatura e una palla persa… …il problema rimane quello che rimarcava Van Gundy… …la squadra è stata pensata più sulla difesa che sull’attacco… …nel quintetto giocano Sefolosha, Ibaka e Perkins (20 punti a partita in 3)… …e anche nelle rotazioni entra chi garantisce difesa, tant’è che Robinson il campo lo vede solo se il coach sbaglia a chiamare il cambio…
      …puntando in quel modo sulla difesa a discapito dell’attacco la conseguenza è che la fase offensiva la giocano in due e gli altri 3 concludono solo su scarico e poco altro (ad eccezione di Harden che, piano piano, si sta costruendo un ruolo in questa squadra)…
      …e provare a coinvolgerli può essere pure dannoso perché, non avendo particolari capacità offensive, spesso finisce che: a) perdono palla; b) prendono brutti tiri; c) rendono la palla a Westbrook e Durant, che in pratica vuol dire riniziare da zero l’attacco ma con meno secondi da giocare…

    • sei tu l’esperto, ma in 5 minuti cosa vuoi che conta il plus minus? e fino al terzo quarto compreso, pensi che gli altri ne avessero uno migliore?

      Su RW: io la partita l’ho vista tutta – come tutte le altre dei PO, d’altronde. E West mi sembra quanto mai confuso, tanta palla ferma, tanta indecisione anche quando lo marcava barea.

      Però, sono le impressioni di un dilettante…forgive me se dico cazzate :D

  9. anche a me non è piaciuto Westbrook..e se gioca così x i thunder si farà dura..
    c’è da dire ke Dallas nel primo tempo è stata immensa..sia difensivamente che in attacco..
    non capisco i 5 minuti di Maynor..Brooks ogni tanto mi cade su scelte incomprensibili, e rimango dell’idea che Sefolosha giochi troppo poco!!
    spero in un’altra grande seria alla 7!!!

  10. Due appunti: 1) oklahoma getta al vento una grande occasione, in casa collison può usare le mani contro dirk molto più di quanto succeda in trasferta senza vedersi fischiare 1500 falli, il tedesco ne esce inevitabilmente ridimensionato nei numeri perchè nick è tecnicamente ineccepibile nella propria metà campo. Perdere con un collison che ti limita così il tedesco è davvero un brutto segnale
    2) 1/17 da 3 non è ammissibile a questi livelli, una percentuale del genere fa tutta la differenza del mondo. Da sottolineare che i thunder non hanno due giorni di riposo da una vita, finita la serie con memphis sono stati catapultati in altre 3 sfide in 5 giorni, tutte partite tirate, la necessità di dare tutto questo riposo a chicago e miami invece è davvero non comprensibile

  11. alessio, qui è vietato parlare di problemi fisici di perkins per giustificare le sue scadenti prestazioni, dato che il forum ha fatto passare la linea del “perkins è sanissimo, boston in maniera assurda ha dato via un giocatore al top, è reduce da un infortunio da cui si guarisce in un batter di ciglia”…quindi boh, sarà stata scelta tecnica di coach brooks.

    grandissimo jason kidd.

  12. sto vedendo la replica su sky ed è appena finito primo tempo.
    per ora OKL piena di foga ma incapace di alzare ritmo. oscura ma incredibile padronanza di kidd che detta i tempi adatti ai mavs.
    per ora male KD, male West, Male Harden hanno mangiato male o cosa?
    detto fra di noi partita bruttina e tesa con troppi falli stupidi
    unica cosa bella: collison la solita classe operaia che va in paradiso.
    scusate inizia 2° tempo.

  13. “il tedesco ne esce inevitabilmente ridimensionato nei numeri¨

    adesso dirk se non va in lunetta viene ridimensionato, si è visto nella serie contro i lakers soprattutto, chiedere a pau gasol.

  14. Ragazzi, se c’era una giornata sbagliata per criticare Westbrook, è proprio questa. Cioè, ma avete visto quante porcherie in casa OKC?
    A mio avviso è l’unico da salvare in questa occasione. Oppure vogliamo parlare di Durant da 30% al tiro?

    Dall’altra parte Dirk un po’ sotto, ma non fa nulla, grande impatto di Shawn Marion e soprattutto Jason Kidd che come al solito va oltre i suoi compiti di playmaker.

    Comunque la serie è appena iniziata.

  15. Vittoria di squadra se ce n’è una.
    Oklahoma quando gioca cosi, con i due liberi di trentelleggiare con percentuali oscene e gli altri nel più totale anonimato, non vince con nessuno.
    The Matrix e Giasone in linea di massima st’anello lo vogliono vincere…

  16. fine 2° tempo
    dirk e terry che schifo fino a 3 min. dalla fine poi l’hanno risolta loro. MVP: Marion
    collison come west meriterebbe lui l’MVP per quello che ha fatto anche se ha perso.
    KD peggiore in campo e record tiri da tre sbagliati spiegano brutto attacco thunder.
    molti parleranno però di una buona difesa che li ha portati al -6 ma ciò è vero solo in parte
    se si vedono i tiri lasciati ai mavs con grande spazio e sbagliati in grande quantità da dallas.
    basse % e confusione così i thunder hanno pagato la chance di un dirk al minimo di questi playoff.
    se dirk migliora……………….
    la prossima gara può essere il match point dallas.

  17. Solo il 16% delle squadre che perdono gara3 in casa dopo essere state sull’1-1, vincono la serie… dato piuttosto eloquente eh…

    I Mavs mi hanno letteralmente impressionato… primo tempo difensivamente perfetto mentre offensivamente hanno sbagliato soluzioni piedi per terra che dovrebbero mettere ad occhi chiusi.. e nonostante questo chiudono i primi 24′ a +16.. questo imho fa la differenza tra Dallas e le altre 3 rimaste in gioco, ovvero sia la qualità dell’attacco che genera tiri comodi con una facilità disarmante.. la cosa che salta all’occhio è che, oltre al classico ma letale gioco “raddoppio Dirk->scarcio->ribaltamento->tiro comodo”, i texani, con fuori il tedesco, riescono comunque a generare una pallacanestro di qualità con l’utilizzo del doppio play (Kidd+Barea) con tagli di Marion verso il canestro (co-MVP con Kidd di gara3), ricezioni di Haywood sotto canestro e Peja carico sul lato debole… ripeto l’autorità con cui hanno gestito questa partita mi ha estasiato..

    OKC mi è parsa contratta, nervosa, quasi stupita dell’inizio autoritario dei Mavs.. concordo anche io con chi dice che questa è stata la miglior partita di Westbrook dal primo turno a questa parte (con di mezzo il secondo tempo di gara7 vs i Grizzlies)… Collison sta facendo un lavoro pazzesco su Dirk, ma sfiga i Mavs non sono solo il tedesco… e stanotte l’hanno dimostrato..

  18. Michele
    In primis datti una calmata, sembra che la mattina appena sveglio ti diano un cucchiaio di olio di fegato di merluzzo al posto del latte. Anche perchè in passato ti avevo invitato a evitare di commentarmi (e io avrei fatto lo stesso con te e ho mantenuto promessa), quindi se non ti piace qualcosa passa oltre, che ti costa? i numeri del tedesco calano se il metro di giudizio arbitrale cambia, come cambierebbero quelli di qualunque giocatore della lega, ed è logico che ad Oklahoma Collison abbia un trattamento differente rispetto a quello avuto a Dallas, cosa ci vedi di tanto misterioso lo sai solo tu. Cos’è, abbiamo attaccato un altro tuo super-eroe? pensavo che fossero solo quelli in verde

  19. i thunder perdono la gara per via del disastroso primo sui 2 lati del campo in cui hanno attaccato male
    concedendo troppo in attacco.
    durant tira male questa volta,westbrook tira meglio pero continuo a pensare che un russel da 15pt e 10ass a partita e molto meglio di uno da 30 e 4ass come stanotte.cmq questa volta i thunder non hanno certo perso per colpa di westbrook.
    l’mvp in casa thunder e stato collison per il modo in cui ha difeso sul tedesco,da solo gli ha tolto ritmo nell’ultimo quarto con durant che giocava da 5.e la seconda partita in cui il quintetto piccolo di brooks mette in seria difficolta i mavs.questa e una serie che si preannuncia lunga e non mi stupirei di una gara 7.

  20. Vorrei sfatare un mito…

    Quello per cui “con CP 3 questa squadra spaccherebbe il culo anche al Brasile di Ronaldo”. OKC è costruita (giusto o sbagliato che sia) su un duo di stelle che gestisce l’80% del gioco in attacco (con la notevole eccezione di Harden), ed in questo contesto, un giocatore capace di spaccare in due le difese (a costo anche di qualche forzatura), di segnare 20 punti pioggia o vento che sia (ed infatti stiamo qui a parlare di Westbrook come della Peste Bubbonica, e nn scende sotto i 20 neanche a pagarlo), serve più di un play classico

    Parlo di oggi, nn parlo di “fra due anni”. Ed oggi, nel roster, ci sono due super-attaccanti, un altro ottimo attaccante in fasce, ed una serie di giocatori che, chi più chi meno, ha delle zappe al posto delle mani.
    Nessuno nega che Ibaka può crescere come attaccante, ma al momento, volenti o nolenti, questo è uno che o schiaccia, o tira dai 5 metri (in modo nn proprio costante). Perkins nn andava in doppia cifra neanche giocando col miglior gruppo di passatori visto su un campo da basket dai tempi dei Kings 2002, Shefolosa fa sembrare Bowen un Oscar Robinson, Collison e Mohammed nn ti diventeranno attaccanti a 30 anni.
    Ora, siamo sicuri che con CP3 a dirigere l’orchestra, questi avrebbero 6-7 giocatori in double figures, a nn i soliti 3?

    Poi qui nn si discute se Westbrook faccia o nn faccia errori, nessuno nega che ogni tanto si dimentichi dei compagni (però ieri KD ed Harden gli 1 vs 1 se li sono fatti, con pessimi risultati), o che le sue scelte siano tutt’altro che perfette. Però da qui a farlo passare per un Francis qualunque, o a dire che “doveva giocare Mynor” (come se un -11 di valutazione in 5 minuti nn indicasse nulla), ce ne passa

    Michele

    Mi rendo conto che hai deciso di nn cambiare disco per i prossimi 6 o 7 anni, dato che con questa storia di Perkins ci vai avanti da Febbraio. Però il forum, quello che dice o nn dice certe cose, è composto da singoli.
    Ed il 99%, se nn te ne fossi accorto, hanno detto che, a posteriori, il cedere Perkins nn abbia pagato dividenti (anche se, a mio parere, Boston sarebbe uscita ugualmente anche con lui), ma hanno anche sottolineato spesso come la mossa di Boston fosse in qualche modo obbligata, dati gli infortuni di Daniels e West, e la latitanza di Wafer, che rendevano indispensabile un esterno nella rotazione

    Poi, a posteriori, si può dire che anche lì si poteva fare di meglio, dato che memphis si è presa Battier per un pacchetto di Chips e poco altro. Ma che qualcosa andasse fatto in quel di Boston, questo lo sanno tutti, e nessuno glie ne fa un delitto

    • la prossima volta prima di pensare a partorire qualcosa di discretamente lungo, controllerò che tu non abbia già scritto.
      nel caso, copierò&incollerò. XD

      perfetto.

    • se il richiamo su Maynor era per me, non sostenevo – mi pareva chiaro – che questi avrebbe dovuto giocare. Ma che avrebbe forse meritato più dei soli 5 minuti, visto che in gara 2 ha dato il suo porco contributo. Ed il -11 in 5 minuti…ribadisco. Quando lui è uscito l’ultima volta West aveva forse -18, molto più probabilmente ancora meno. Quindi,a mio modesto avviso, è indice di poco rilievo

      poi, che west si farà e che sia forte, nessun dubbio. Che è pronto a questo livello, ne ho diversi. Senza estremismi di sorta

  21. RW lo contesto come play maker, non come giocatore in sé.
    Non é ancora un play maker, kidd lo ha portato a scuola.

  22. non c’è nessuna possibilità di vedere Butler in campo? nemmeno se dallas va in finale?

  23. la rotazione dei mavs sul perimetro e quasi perfetto,un’eventuale ritorno di butler potrebbe essere dannoso per l’equilibro della squadra piu o meno come successe con nelson nelle finals del 2009 con i magic.

  24. alfredo

    in effetti di solito non commento i tuoi interventi ma questa su nowitzki è una castroneria davvero troppo grossa per lasciarla passare

    “i numeri del tedesco calano se il metro di giudizio arbitrale cambia”

    quindi i numeri del tedesco nella serie contro i lakers erano dovuti a un metro arbitrale favorevole?

    davvero, capisco che hai passato un anno a dire che i lakers ad ovest erano imbattibili e quindi hai trovato il motivo per cui sono usciti ma a tutto c’ un limite ehheheheh

    adesso nowitzki, uno che da sempre segna in qualsiasi modo e contro qualsiasi avversario, una delle piu’ grandi macchine da canestri mai viste su un campo da basket, ha bisogno di un metro arbitrale favorevole solo perche in gara 1, in cui ha comunque tirato 12/ 15 dal campo, è andato spesso in lunetta? detto poi daun tifoso di bryant, uno che in gara 7 delle scorse finals senza i viaggi in lunetta regalati manco andava in doppia cifra la cosa fa ancora più ridere eheheh

    dirk ieri ha disputato la prima prestazione umana dall inizio dei playoff; una prestazione comunque perfettamente calata in un contesto di squadra armonico e corale.

  25. critiche troppo ingenerose a westbrook stanotte,ma kd che tira con 7-22 ne vogliamo parlare o anche qui è colpa di westbrook?
    anch’io ho criticato westbrook ma ogni volta che perdono è sempre colpa sua mai di durant,ed anche harden ha tirato male nonostante un’ottima gara 2.

  26. michele

    quando powe tirò più tiri liberi di tutti i lakers in gara 2 nel 2008 erano perchè lui dominava contro tutto il mondo e se li guadagnava,mentre invece bryant gli regalano i tiri liberi :-)

  27. tifoso knicks, tu pensa a knick bavetta e a quella serie coi pacers nel 99 che è meglio eheheheh

    Powe fece la gara della vita quel giorno, non sapevano proprio come fermarlo. su gara 7 dello scorso anno persino tifosi lacustri come sasipunk scrissero che almeno 3 falli fischiati a sheed erano inesistenti.

  28. westbrook è un gran giocatore,stanotte nn c’entra col k.o. thunder,serata storta dovuta ad un inesperienza notevole,piu il gioco si fa duro.
    per me si va 2-2,dopodichè…mavs 4-2.

    • si vabbe’……sasipunk tifa lakers tra le big e non lo ha mai nascosto; ha pure raccontanto la neddoto del suo viaggio in california eheheheh

  29. Sulla vicenda Perkins…

    …sta giocando schifosamente nei thunder (ricordo solo una sua gara decorosa nei playoff, una delle ultime della serie con memphis) quindi non credo proprio che avrebbe fatto comodo ai celtics… …i prossimi anni diranno se era un problema di infortunio non ancora recuperato al 100% o se era il sistema celtics che lo rendeva migliore di quanto non fosse realmente…

    …casomai verrebbe da chiedersi quanto comodo avrebbe fatto green ai thunder in questi playoff… …avere un terzo violino atletico, con buon tiro e un discreto gioco in post secondo me sarebbe stato un bell’upgrade per questa squadra… …ovviamente si può anche dire che Oklahoma si sarebbe aspettata i lakers nelle finali di conference e lì un Perkins in salute avrebbe fatto più comodo di un Green…
    resta il fatto che se uno va a leggere i commenti dei tifosi dei thunder non se ne trovano molti che sono soddisfatti della trade…

  30. michele

    me lo ricordo il 99,unica squadra di sempre che dall’ ottavo seed arriva in finale…
    te non sapevi neanche cosa era la nba a quel tempo,quindi taci eheheheh

  31. in effetti perkins in attacco(ma questo si sapeva) ma pure in difesa sta facendo fatica

  32. secondo me in questa gara 3 sono harden e durant ad aver toppato,westbrook che sicuramente ha palesato dei difetti di esperienza e di non essere un play molto incline al passaggio non ha responsabilita nella sconfitta, Io sono un grande fan di MAynor ma francamente se JH e KD non girano non è certo lui che ti puo raddrizzare la partita.
    poi vorrei sottolineare che anche RW per come giocano i thunder in parte deve sempre portare un buon contributo di punti dai 20 in su perche pensare che DURANT ne possa fare 40 di media sempre mi sembra pretestuoso…..

    DIRK ha giocato la prima partita normale di questi playoffs , cmq che il metro arbitrale sulle star sia diverso in casa non mi sembra una scoperta rivoluzionaria e cmq questo non toglie nulla alle prestazioni del tedesco.
    onestamente mi sembra una polemica inutile.

  33. “detto poi daun tifoso di bryant, uno che in gara 7 delle scorse finals senza i viaggi in lunetta regalati manco andava in doppia cifra la cosa fa ancora più ridere eheheh”

    In un discorso in cui non c’entrava assolutamente nulla, ci hai dovuto rinfilare la gara 7 delle ultime finals… Tu soffri di manie di persecuzione, fattelo dire…

  34. c’entra eccome, perchè che un tifoso lakers accusi nowitzki di prendersi fischi arbitrali compiacenti senza prima guardare in casa sua fa proprio sbellicare, aldilà dell’ovvia rosicata verso chi ha rovinato i piani del three peat eheheheh

    poi io di nowitzki sono un tifoso storico e lo difendo da sempre; a differenza di altri che solo da un mese si sono ricordati della grandezza di wunder dirk

  35. Michele

    Ma che stai a dire? Guarda che Sasipunk tifa Detroit Pistons!!! Il suo giocatore preferito è Kobe, ma assolutamente non tifa Lakers. Te lo posso garantire.

  36. tra l altro fa sbellicare che se si scrive che nowitzki è tutelato dagli arbitri non interviene nessuno e tutti zitti ; se invece si replica ricordando casi di bryant arrivano i soliti leccaculo (che citano pure Powe°

    poi dicono che è un forum anti lakers questo ehehheeh

  37. Perdonami, ma sbagli di grosso il discorso di fondo. Non è che se uno tifa Lakers ( nel caso concreto), allora deve stare zitto se gli sembra che a qualcuno vengano fischiati falli inventati. Il fatto che qualcuno sbagli non legittima il prossimo a fare come cazzo gli pare, questo lo capisci?

    MJ non è che fosse trattato una merda dagli arbitri, Kobe idem, LBJ e Wade idem; allora se tifi per uno di loro devi stare sempre zitto dato che non hai il diritto di recriminare per nessun fischio arbitrale?
    Quando a Kobe gli danno più liberi del dovuto si dice, quando li danno ad un altro stesso discorso.
    Ma ti rendi conto da solo che il tuo discorso è assurdo?

    Ti faccio notare che la questione sui “passi non fischiati” l’hai buttata lì soltanto quando Wade e LBJ li hanno fatti contro Boston. Dato che li fanno tutti (Garnett il perno lo sdruscia di continuo, per non parlare della finta passaggio-palla accompagnata-bomba), avresti dovuto starti zitto, ed invece non l’hai fatto.

  38. Con tutto il rispetto Michele. Mi limito a guardare le partite, io non ci ho trovato nulla di scandaloso nella gara 7 dell’anno passato, idem ieri nella partita dei Mavs. Sono discussioni che lasciano il tempo che trovano in entrambi i casi.

  39. bodi a me sasi ha sempre detto che i lakers sono nel suo cuore e che tra le big tifa per loro, in contumacia pistons ovviamente.

  40. michele come dicono dalle mie parti “la tu testa un la ruzzola nemmeno ir maiale”
    e poi leccaculo chiamaci qualcun altro

  41. veramente di wade non ho mai detto nulla in merito , il canestro decisivo con CINQUE passi di lebron in gara 4 lo ha postato alessio. io ho solo scritto che non mi stupivo di certo visto che c’era di mezzo lebron ma non ho di certo mai scritto che miami ha buttato fuori boston per gli arbitri

    quindi ammiraglio, stai solo dicendo una serie di sciocchezze………

  42. tifoso knicks

    noto solo che se dicono una cosa su nowitzki/ arbitri non dici nulla; se fanno lo stesso su kobe subito intervieni. che strano eheheheheh

    ma poi tu non sei quello che scrisse dopo gqrq 3 che i lakers avrebbero meritato di sta

  43. mi sa che ricordi male,dissi che i lakers nell prime 3 gare invece di essere sotto 3-0 potevano essere avanti 2-1 non che meritavano di essere 2-1.
    cmq non ho detto niente su nowitzki perchè sinceramente alfredo non fa polemica come la fai te,sempre a cercare il nemico nei colori gialliovola o qualsiasi utente che dice qualcosa sui tuoi beniamini.
    e cmq se volessi parlare di arbitri potrei parlare del finale di gara 1 al 1° turno di quest anno ma sinceramente non me ne frega un cazzo.

  44. Ma guarda qua se dobbiamo commentare ogni cazzata che scrivi tu non parliamo più di basket! in ogni commento ci devi infilare i Lakers, gara 7, e perkins infortunato da bynum, e garnett al 5%, e il pride, e tutto il mondo che complotta contro i celtics. Ma aldilà di questo, alla fine ognuno scrive ciò che vuole, quindi lungi da me discutere con te su punti su cui non sono d’accordo, ciò che però mi infastisce è il modo in cui ti poni in una discussione, con chiunque tu dialoghi usi toni eccessivi, sempre pronto al contraddittorio a priori. Potevi scrivere: “Alfrè, non sono d’accordo, perchè per me Dirk ha fatto la stessa partita sia a Dallas che a Oklahoma” e si discuteva tranquillamente, invece no! e allora se non cambi atteggiamento, io ti ripeto ciò che ti ho già detto più volte, evita di leggere i miei commenti e siamo tutti tranquilli, no? come te lo devo dire, in napoletano, può darsi che lo capisci meglio, sfrutto i 99 posse allora: Michè votte ‘o sciat a ppunente!!!

  45. Alessio: l’ho detto pure a michele, stai tranquillo, non avevi l’esclusiva. Che poi tra l’altro quando non parli di celtics ma delle altre franchigie spesso sono spesso anche d’accordo con te, scommetto che se avessimo parlato negli anni tra 2004 e 2007 si discuteva tranquillamente…

    • che poi fra me e te la polemica è nata perché, secondo me, avevi completamente frainteso il senso di un mio discorso su Ray Allen in cui dissi che vedendo come stava giocando era un peccato che avesse giocato con un infortunio le finals 2010… …ma era solo per dire che un giocatore così bravo e professionale si sarebbe meritato di poter dimostrare le sue doti nel palcoscenico per eccellenza, le finals, non certo per far partire una polemica (l’ennesima!) su chi avrebbe meritato di vincere le finals 2010… …cosa che, sincermente, non mi interessa più da 11 mesi almeno (non mi interessa già più nemmeno miami-boston, figuriamoci!)…

      • Ma guarda Allen è il mio giocatore preferito dei celtics, l’ho sempre apprezzato, e quando ha raggiunto il record di triple quest’anno ho spesso parole nei suoi confronti, perchè le merita. Ricordo anche in passato i paragoni tra lui e ginobili e mi sono schierato con lui. Circa il tuo interesse circa la finale dell’anno scorso è più o meno simile al mio, insomma mi ricordo che ai tempi di van exel ci rimanevo malissimo, certe mazzate me le ricordo ancora, poi con l’età diciamo che le cose importanti sono diventate altre…

  46. i toni eccessivi sono nati solo dalla tua frase su nowitzki dq cui si evincerebbe che dirk o si prende fischi arbitrali o non incide tanto; cosa tra la ltro smentita dalla serie coi lakers; siccome non ci sono tifosi mavericks nel forum mi sono preso io il incarico di intervenire

    se uno avesse fatto un attacco del genere cosi gratuito verso bryant si sarebbe scatenato il finimondo.

  47. “i numeri del tedesco calano se il metro di giudizio arbitrale cambia, come cambierebbero quelli di qualunque giocatore della lega, ed è logico che ad Oklahoma Collison abbia un trattamento differente rispetto a quello avuto a Dallas, cosa ci vedi di tanto misterioso lo sai solo tu”

    non mi sembra che alfredo abbia fatto questo grande attacco a nowitzki

  48. Per rispondere su Butler, sta facendo di tutto per forzare i tempi di recupero, Carlisle ha detto che da una settimana ha ri-iniziato a schiacciare e forzare qualche movimento… se arrivano in finale probabilmente farà una comparsata come fu con Nelson vs Lakers 2 anni fa (spero con esito finale diverso)

  49. Ma tu sei fuori, ma dove avrei scritto che Dirk o si prende i fischi arbitrali o non incide troppo? non ho mai parlato male di dirk (che per inciso nel finale l’ha chiusa lui la battaglia), e non ho fatto alcuna polemica, tu leggi semplicemente ciò che vuoi e sei sempre pronto a fare una guerra, perchè, come già ti ho detto e non solo io, sei troppo irruento. Collison ha potuto difendere diversamente da ciò che gli è stato concesso in trasferta, PUNTO. In trasferta ieri usciva con 6 falli. Anche dirk si è lamentato più volte con la terna, a Dallas è accaduto il contrario, collison protestava in continuazione. Non ho mica scritto se fosse giusto un metro oppure l’altro? Tutti i giocatori, hanno fischi in casa differenti da quelli che hanno in trasferta, fa parte del gioco.

  50. impressionanti mavs. thunder che mostrano tutta le loro gioventù e inesperienza.

    ormai è un po’ che guardo sto gioco e soprattutto i playoff e so come funzionano gli arbitraggi. però secondo me in questa serie stanno esagerando. ho visto tutte e tre le partite e ci sono alcune cose che non mi tornano.

    1 nowitzki 24 tiri liberi in gara 1 e UN libero in gara 3 (quelli tirati alla fine non li conto perchè erano falli intenzionali, e comunque si arriva a 3). ma stiamo scherzando? che cazzo vuol dire prima 24 liberi e poi uno? e faccio presente, e chi ha visto le partite lo sa, che nowitzki nelle due partite ha avuto lo stesso atteggiamento. mi ricordo almeno 3 falli inesistenti fischiati a collison in gara uno e almeno 10 falli nettissimi non fischiati a collison in gara 3. va bene l’arbitraggio casalingo ma qui si stravolgono le partite.

    2 okc mi stava simpatica fino a questi playoff. ora mi stanno sulle palle. perché? per i flop di harden e di kd, che più che flop sono vere e proprie simulazioni. harden che vola due volte per terra con le mani in faccia. una volta sfiorato, la seconda praticamente non toccato. kd che una volta in gara uno e una volta ieri si è letteralmente buttato per terra lanciando la palla in aria quando il difensore (terry in entrambi i casi) era immobile con le braccia alte. risultato? due tecnici per chandler e terry per i “colpi” ad Harden e 4 liberi a durant per i suoi bei tuffi. se questa è la gioventù del futuro allora stiamo messi bene. sottolineo che nowitzki è stato picchiato iun lungo e in largo da collison (che fermo restando il fatto che è un grnade difensore è anche parecchio sporco) che gli si è anche attaccato alla maglia e non gli hanno fischiato fallo, ma il tedesco non ha mai evidenziatoil contatto e non si è mai lamentato (tranne una volta alla fine).

    3 okc in tutte e tre le partite ha tirato più liberi di dallas (e due le ha giocate in texas). strano.

    per il resto il primo tempo di dallas (e di kidd) da enciclopedia del basket.

    tra chi dice che westrboook è deleterio e chi dice che per i thunder è più adatto di paul credo che la verità stia nel mezzo. è un giocatore imprevedibile che vive sulla linea che separa il gioco da tre punti e la palla persa. quindi bisogna prenderlo per quello che è.

    io onestamente, sarò pazzo, ma lo proverei da guardia con maynor play. il tiro si sta sistemando, mentre il playmaking non c’è e non ci sarà mai. lo vedo simile a wade.

    • skip concordo con te,in effetti non avrebbero molto da perdere a provare Maynor da 1 e Westbrook da 2….come playmaking Westbrook imo lascia molto a desiderare,penetra e scarica e oltre quello non si va,però per i mezzi fisici che ha e l’atletismo di certo da SG può giocare contro Dallas…Maynor è più un distributore e magari la squadra girerebbe un pò meglio,ciò non toglie che spero Dallas vinca la serie,se lo meritano!

  51. Michele

    1) Il tuo commento era chiaramente contro gli albitri, ed in quell’occasione avevi ragione.
    2) Tu sei uno che ce l’ha spesso con gli albitri; ricordo una perla tra le perle: “evidentemente l’ordine dall’alto era di non disturbare LeBron”.
    Oltre alla mitica questione che i Lakers l’anno passato hanno vinto perchè aiutati dagli albitri…
    3) Il canestro decisivo di Lebron era semplicemente un pro-hop con passo di perno successivo. I passi son tre, non cinque…

  52. Alfredo

    Capisco il tuo “fastidio”, diciamo che la tua frase “se cambia il metro arbitrale blablabla” però è un po’ un non sense, è come dire che un giocatore che passa da 20 a 10 tiri su azione a partita segna di meno, insomma, è lapalissiano

    Io personalmente nn ho visto nulla di scandaloso ieri, la difesa di Collins è stata onesta, senz’altro gli arbitri sono stati più permissivi che a Dallas, ma niente di trascendentale. Come nn ho trovato troppi regali al tedesco in gara 1 (a mio parere, solo 4 tiri liberi sono stati sostanzialmente regalati, gli altri erano sacrosanti)

    E comunque Dirk nn si misura solo dai punti fatti. Ieri ha tirato male, ma nell’ultimo 4°ha portato lui i punti decisivi (con Terry), e comunque il solo fatto che è in campo, costringe gli avversari a stargli appicciccato, o a raddoppiarlo, con conseguente spazio supplementare per i suoi teammates

    Sulla sceneggiata di Harden, davvero un velo pietoso. Sono i PO e quindi rovinare una serie nn è il caso, fosse stata RS lo avrei squalificato per una partita, davvero un brutto gesto. Così come trovo insopportabile che ormai ogni minimo gesto, buffetto, frase detta con un tono di voce diverso, sia punita con un tecnico. Cazzo questo è basket, nn è il tennis, c’è contatto, ci si scontra, si discute, nn si possono mettere a freno tutte le singole emozioni o reazioni di un giocatore

  53. qualche commento sui temi del giorno:
    – sulla diatriba circa l’effetto del metro arbitrale sulle cifre di Wunderdirk preferisco non entrare visto che se ne è parlato sin troppo finendo col rimettere in mezzo temi che non c’entravano nulla (i soliti Lakers, Lebron etc.etc)
    – sono contento che ci sia rimasto almeno qualcuno (IYW, bodiroga, tifosoknicks, marcolkt ed altri) che non stia crocifiggendo Westbrook dopo la partita di ieri nella quale senza di lui i Thunder non avrebbero mai ridotto il gap di -20 del primo tempo. Dopo aver giocato nel 1° e 2° quarto con equilibrio e senza particolari forzature ha cercato di prendere la squadra in mano quando tutte gli altri (leggasi KD, barba) avevano le polveri bagnate.
    – le sceneggiate di Harden (ignobile simulazione degna del peggior calcio italiano) e Durant mi stanno facendo scendere sul cazzo questi Thunder. Spero che un gruppo così interessante non si involva in questa maniera, nei prossimi anni potrebbero vincere tanto senza bisogno di queste merdate
    – i Mavs giocano senza dubbio il basket più corale fra le 4 finaliste. Aver vinto con Dirk e Terry che combinano un 10/33 è un segnale molto interessante

    Stasera tifo Bulls con poche speranze

  54. Ma appunto, è talmente lapalissiano che i fischi che una super star ottiene in casa sono diversi da quelli che ottiene fuori che davvero stento a capire cosa ho detto di tanto offensivo nei confronti di dirk. Ho semplicemente osservato che il lavoro di collison è più tutelato in casa, e dunque oklahoma ha perso una grande chance perchè dovrà rivincere in texas (dove collison sarà meno tutelato). Dirk, la sua grandezza, il fatto che ieri abbia dato la mazzata finale ai thunder, che finora abbia giocato una grande serie, che sia un giocatore che non si pesa solo dai punti fatti sono considerazioni ugualmente lapalissiane e nessuno credo le abbia mai messe in dubbio

  55. @ restiamo umani

    stavolta non sono per niente d’accordo con te. non puoi dire che l’arbitraggio di gara 1 e di gara 3 ti sono piaciuti. al massimo puoi dire che te ne è piaciuto uno, il che rende automaticamente l’altro inammissibile.

    in gara 3 collison ha difeso fortissimo e sempre al limite del fallo (quando dico che è sporco lo dico in generale e per il suo passato, ieri a parte una maglia tirata a dirk non ha fatto niente). ora di questi falli glie ne hanno fischiato uno. con il metro arbitrale di gara 1 collison spendeva sei falli probabilmente in due minuti di primo quarto.

    ora io capisco gli arbitraggi leggermente casalinghi ma non credo che sia questo il caso. qui le proporzioni sono preoccupanti

    in gara uno i thunder avevano preparato la partita su una marcatura fisica su dirk ma gli arbitri fischiavano tutto quindi piani all’aria. in gara trei i mavs preparano la partita cercando di sfruttare lo stato di grazia del tedesco e invece dirk viene randellato dall’inizio alla fine

    io sarei per un gioco più permissivo possibile però almeno un minimo di omogeneità non guasterebbe. anche perchè il regolamento è uno solo.

    detto questo i mavs hanno vinto nonostante hanno tirato 9 liberi o giù di lì. prova di forza loro ma più che altro incredibile passaggio a vuoto dei thunder che hanno sbagliato tutto quello che potevano.

    tecnicamente secondo me è sata la più brutta partita dei playoff.

  56. Vabbè, ma Harden è da carcerare… Si, Bosh rimane il re indubbiamente, anche se non c’era tra i 5 più grandi simultatori della NBA. Secondo il sondaggio: primo Varejao, secondo Ginobili e a seguire Scola, Fisher e Kevin Martin.

  57. ammiraglio, quella frase l avevo scritta in gara 1 dopo l’ espulsione assurda di pierce, anche se immagino che per molti quell espulsione sia stata giusta

  58. “ammiraglio, quella frase l avevo scritta in gara 1 dopo l’ espulsione assurda di pierce, anche se immagino che per molti quell espulsione sia stata giusta”

    Eh no caro mio, l’avevi scritta dopo una partita di fine regular season e si riferiva al record dei Miami Heat superiore a quello dei Celtics.

  59. ma qualcuno sa novita su YAO MING?
    tornera a giocare?
    tipo un 20 minuti partendo dalla panca è utopia ?

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.