Il poderoso defensive tackle Albert Haynesworth è stato tagliato ieri dai Tampa Bay Buccaneers. Dopo essere stato rilasciato da New England lo scorso novembre fu ingaggiato dai Buccaneers come sostituto dell’ infortunato Gerald McCoy.

Il suo arrivo è coinciso con il momento estremamente negativo di Tampa Bay che ha chiuso la stagione con 10 sconfitte di fila e Haynesworth non ha saputo dare un contributo concreto per migliorare la situazione.

Mister 100 milioni di dollari all’ epoca del suo trasferimento a Washington nel 2009, Haynesworth è partito titolare in 6 delle 7 partite giocate in Florida realizzando 25 tackles complessivi. Anche se è stato uno dei migliori uomini di linea difensiva della NFL durante la sua carriera, il suo rendimento è notevolmente calato negli ultimi anni.

Il rilascio del defensive tackle consentirà ai Bucs di risparmiare 7,2 milioni nel suo tetto salariale. Il general manager dei Bucs Mark Dominik ha ringraziato il giocatore per aver accettato di giocare a Tampa definendolo molto professionale ed augurandogli tutto il meglio possibile per il suo futuro.

Adesso si vedrà se Haynesworth riuscirà a trovare un altra squadra o magari deciderà di smettere definitivamente visto che lo stesso giocatore ha definito questa appena conclusa come la sua peggiore stagione.

 

Post By Alberico Russo (231 Posts)

Connect

Commenta