Mario Manningham è stato l’autore della recezione più importante nel drive decisivo del Superbowl che ha consentito ai New York Giants di vincere il campionato. Quella però potrebbe essere stata l’ ultima recezione fatta con i campioni.

Il ricevitore diventerà free agent e come da lui stesso dichiarato al 75% lascerà i Giants per andare in un’altra squadra. Sembra molto probabile che il futuro di Manningham sia ai Tampa Bay Buccaneers dove seguirebbe il suo ex assistente allenatore ai Giants Mike Sullivan diventato offensive coordinator appunto dei Bucs.

Manningham è attualmente il terzo ricevitore nella gerarchia dei Giants dietro Victor Cruz e Hakeem Nicks per cui difficilmente il GM Jerry Reese concederà il rinnovo alle condizioni richieste dal giocatore. Lo stesso Reese infatti ha affermato che ha margini di manovra molto stretti quindi è molto complicato rinnovare il suo contratto.

Il ricevitore venticinquenne ha giocato 12 partite in regular season in cui ha effettuato 39 ricezioni per 523 yds con 4 td.  Oltre alle richieste economiche, Manningham vorrebbe una squadra in cui poter rivestire un ruolo primario negli schemi di attacco e preferirebbe anche giocare in una città con clima caldo, condizioni queste che confermano l’ ipotesi di un suo trasferimento in Florida dove troverebbe entrambe le cose.

Post By Alberico Russo (231 Posts)

Connect

Commenta