I Pittsburgh Steelers hanno tagliato una delle loro “bandiere”, il veterano WR Hines Ward. Il giocatore è stato sacrificato per ragioni economiche, il taglio consentirà a Pittsburgh di risparmiare gli 8 milioni rimanenti previsti dal suo contratto.

Ward 36 anni è stato per 14 stagioni un’ icona degli Steelers, stabilendo il record di franchigia per recezioni (1000), yds (12083) e td segnati (85). Ha giocato 217 partite di cui 190 da titolare, aiutando Pittsburgh a vincere 3 finali di conference e due Superbowl di cui è stato anche MVP nel 2006

Il presidente della squadra Art Rooney ha dichiarato: ” Hines è stato parte integrante dei nostri successi e gli saremo sempre grati per quello che ha fatto per noi in 14 anni sia dentro che fuori dal campo. Sarà sempre considerato uno dei più grandi della nostra storia”.

Deluso invece il giocatore che a sua volta ha dichiarato: “Non era questa la fine che avrei voluto per questo capitolo della mia vita. Ho fatto tutto quello che era possibile per rimanere uno Steeler, ma ringrazio comunque tutti per avermi fatto giocare in una delle più grandi organizzazioni. Ho dato il mio cuore e anima per i tifosi e il mio sangue sarà sempre giallo e oro”.

Ward non si arrende però ed ha annunciato di voler tornare anche nel prossimo campionato per la sua 15° stagione NFL.

 

 

 

Post By Alberico Russo (231 Posts)

Connect

One thought on “NFL – Pittsburgh rinuncia alla sua stella Hines Ward

Commenta