La fine del ciclo di Peyton Manning corrisponde anche con l’addio di grandi giocatori degli Indianapolis Colts.

Sono stati tagliati il tight end Dallas Clark, il linebacker Gary Brackett, il runningback Joseph Addai e il safety Melvin Bullitt.

Clark è stato a lungo uno dei target preferiti di Manning, ma un problema al collo lo ha tenuto lontano dal campo molte partite nelle ultime due stagioni. Non si aspettava il taglio di uno dei migliori tight end del mondo, soprattutto in previsione Andrew Luck, ma è l’inizio di un nuovo ciclo e tutto può essere scomposto.

Joseph Addai è un altro giocatore che è stato condizionato dagli infortuni nelle ultime stagioni. Solo 118 portate e 433 yards con 1 td sono un pò poco per uno che è stato chiamato al primo giro del draft 2006. Colui che doveva trascinare l’attacco dei Colts durante l’assenza di Manning ha deluso, aprendo più spazio al sempre criticato Donald Brown, ora vero indiziato per iniziare il campionato.

Il linebacker Gary Brackett ha saltato tutta la stagione 2011 e l’esser non più così giovane avrà sicuramente gravato sul suo taglio. La difesa 3-4 chiede molta esplosività nei linebacker e, forse, Gary non aveva più il fisico per dare sicurezza alla difesa. Lascia i Colts dopo 9 stagioni, finendo con 707 placcaggi e 12 intercetti.

Questi tagli sono forse dovuti anche nell’ottica di un allegeriemnto del salary cap, per cercare di trattenere i vari Wayne e Saturday, e l’acquisto di un buon free agent.

Post By Federico Vedovelli (538 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

2 thoughts on “NFL – I Colts fanno piazza pulita

Commenta