La telenovela sembra finita: Peyton Manning avrebbe scelto i Denver Broncos.

Manning ai Broncos?

Dopo giorni di trattative, di incontri e di meditazione, Peyton Manning, uno dei migliori quarterback che il mondo abbia visto, ha deciso che vestirà la maglia dei Denver Broncos.

I Broncos erano decisi a metterlo sotto contratto dopo averlo visto lanciare nell’univeristà di Duke, in North Carolina. Manning sembra pronto per il ritorno sul palcoscenico dopo un anno di stop a causa delle operazioni al collo.

John Elway, storica bandiera dei Broncos e attuale vice presidente delle operazione dei Broncos, ha seguito tutti i movimenti di Manning; accertato che tutto fosse a posto, ha chiamato Fox e il suo staff per provare a convincerlo. Ci sono risuciti dopo una corsa finale contro i 49ers e i Titans.

Non sono ancora noti i termini del contratto. Intanto si stà già parlando della trade di Tim Tebow. L’eroe dell’ultima stagione potrebbe salutare i suoi amati tifosi nei prossimi giorni.

Post By Federico Vedovelli (538 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

11 thoughts on “NFL – Peyton Manning verso i Broncos

  1. Dio ha esaudito le preghiere di Tebow… Ora i Broncos hanno la chance di vincere :)

  2. ma chi mi può spiegare il perchè su nfl.com dicono che i Pats sono tra i più interessati per la trade di Tebow? cosa se ne fanno? spero lo usino come rb perchè come qb hanno Brady che qualche anno ancora ad ottimi livello lo può fare, ed hanno Mallet, che a me all’università piaceva come qb!! bho!!

    • beh semplice hanno bisogno di un rb :) benjarvus è in partenza, ridley non è affidabile, hernandez è sprecato nel ruolo.

  3. Lo fanno anche per ridurre le soluzioni alle altre squadre. Il miracolo è già stato fatto, ma c’è sempre una seconda volta

  4. Tebow ai pats..come rb non sarebbe male considerando che ha le palle quadrate ed è mentalmente un vincente…in ogni caso dubito che vada li….manning invece pensavo andasse nella baia dove avrebbe avuto il biglietto per il super bowl in tasca…ha scelto denver che diventerà cmnq una contender ma ancora incompleta…mi aspetto clark e saturday prossimi a venire in colorado

  5. date tebow a belichick e ne farà un giocatore strepitoso! non necessariamente nel ruolo di qb. tim ha tutte le caratteristiche tecniche ma soprattutto umane che piacciono all’allenatore dei pats, e sul ruolo c’è davvero poco da preoccuparsi, basti pensare a julius edelman, qb al college ma wr, punter returner e finanche safety quest’anno!

  6. Non vedo il perchè Tebow dovrebbe accettare di fare il runningback. Lui è un quaterback, non credo gli passi nemmeno per l’anticamera del cervello di rinunciare al suo ruolo. Tebow a Florida era una leggenda, non è tecnicamente dotato come Manning, ma è un leader vero e io al “miracolo” Tebow ci credo poco. Per riuscire a vincere le partite come lo fa Tebow servono palle d’acciaio e un cuore da leone, cose che Tim ha in abbondanza, il lancio è una cosa che può essere migliorata negli anni e, in partite come la wild card contro Pittsburgh, ha dimostrato di non essere questo obbrobrio di lanciatore. Detto questo, credo che prenderà la strada di Miami oppure di Jacksonville (città dove è nato).

  7. Non vedo perchè Tebow dovrebbe accettare di andare a giocare come runningback. Lui è un quaterback, non gli passa nemmeno per l’anticamera del cervello di giocare in un altro ruolo. Tebow è un ottimo giocatore. Non sono i miracoli che gli hanno fatto fare quello che ha fatto ma sono le sue palle d’acciaio. Tebow è un leader straordinario, non è un grandissimo lanciatore ma non è nemmeno questo obbrobrio, considerando che ha ancora ampi margini di miglioramento. Detto questo, credo andrà a Miami o a Jacksonville (città dove è nato) anche perchè Gabbert non mi sembra affatto uno starting QB decente.

  8. Non mi piace la scelta che ha fatto, avrei preferito San Francisco. Comunque bisogna però anche dire che se lui gioca al 90% del suo livello, almento 2/3 dei wr di Denver rischiano di diventare delle nuove star.
    Il calendario di Denver è veramente duro (New Orleans, Atlanta, Pitts, Baltimora, Patriots, Bengals, Cam Newton, Baltimora e per finire Houston) ed attenzione che Chiefs e Raiders sono due squadre veramente toste. Ci sarà veramente da divertirsi.

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.