Utah 82 – Boston 94

Orlando 86 – New York 108

Minnesota 88 – Charlotte 83

Detroit 87 – Cleveland 75

Denver 96 – Toronto 105

Chicago 98 – Atlanta 77

Indiana 84 – New Jersey 100

San Antonio 117 – Sacramento 112

New Orleans 102 – Golden State 87

Phoenix 86 – LA Clippers 103

 

Post By Max Giordan (965 Posts)

Max Giordan
segue l’NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996.
Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un’unico luogo “virtuale” i tanti appassionati di Sport Americani in Italia.
Email: giordan@playitusa.com

Connect

69 thoughts on “NBA – New York batte Orlando, bene Chicago e Boston

  1. Che dire, questi bulls sono davvero più forti di quanto si potesse pensare, e forse allora Rose ha meno meriti di quelli che gli sono stati dati.

    Kevin Love continua a mettere cifre ridicole(40+19) che vanno a chiudere un mese di marzo in cui ha chiuso con 31.3+14.1 con il 47dal campo e il 45% da 3(!).

    Steal of the draft direi a questo punto potrebbe andare a thomas dei kings, davvero un enorme talento.

    Magic distrutti dai knicks, con howard in una delle tante gare in cui si rifiuta di giocare.

    Bene gli italiani. Sono curioso di vedere se andrea rimarrà a toronto anche nel 2012-13.

    Spurs continuano a madinare W, e sono sempre più curioso di vederli nei playoffs. Questa stagione sono più forti degli ultimi anni, e pare siano messi meglio fisicamente. Duncan nonostante i quasi 36 è visibilmente più in forma rispetto alle ultime due stagioni. Vedremo…

    • curiosissimo anch’io sugli spurs, veramente tanto…
      i kings, ma sbaglio o ultimamente ne stanno azzeccando qualcuna??? sto thomas, il buon cousins che se sistema la testa, con quelle mani, per me è il miglior lungo della lega, anche se per sistemare la testa serve un buon coach, dovrebbe andare a san antonio, lì si che diventa top player…

      • Cousins sta migliorando di testa. Le cronache parlano di un ragazzo che sta facendo il professionista. Smart sta trattando i ragazzi con un misto di allenatore collegiale e professionale. I risultati sono sotto gli occhi di tutti. Tutte queste gare perse, lottando, sono utilissime. Il team è molto buono, devono solo spesare Evans per un play/ala piccola e prendere dal draft, uno buono. Anche un centro andrebbe benissimo. Cousins può giocare in due ruoli. Se lavoreranno bene l’anno prossimo ci batteremo per i po.

    • Rimane, rimane. Ho visto la gara e ti assicuro che ieri nell’ultimo quarto è stato decisivo. In tre minuti (dall’7mo al 10mo) ha segnato 10 punti partendo dal -1 (93-94). Senza di lui la perdevano facile facile. Questa squadra ha bisogno di talento da mettere attorno a lui. Come dicevano in telecronaca, un conto essere l’unico credibile attaccante con punti nelle mani, un conto avere dei compagni competenti. Ogni volta che esce Calderon e la palla non va alromano vedi sequenze orride. Forzature, tiri a caxxo, palle perse etc… Ovviamente le squadre avversarie concentrano l’attenzione sul romano negandogli le ricezioni facendosi battezzare dagli altri. Ieri ha dimostrato ancora una volta che ha un talento fuori dal comune. Spero gli diano dei compagni degni di questo nome. E’ uno spreco vederlo giocare per le noccioline.

      Thomas è la 60ma scelta. Immagina se non l’avessero scelto! Cousins bene. Gli Spurs stanno benissimo. Duncan lo vedo ringalluzzito.

      Considerazioni sparse: Knicks spazzano via i Magic, Celtics fanno un favore a se stessi ai Nuggets, Suns e forse agli stessi Wolves.

  2. intanto, non vorrei dire, ma…
    V. Wafer 05:28 0-0 0-0 0-0 +3 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
    T. Douglas 05:28 0-1 0-1 0-0 -3 0 0 0 1 0 0 1 0 0 0
    nella stessa partita!!!! competizione serrata anche se il biscottone…

    • poi un iperattivo luke walton
      L. Walton 11:06 0-0 0-0 0-0 -6 0 0 0 0 2 0 2 0 0 0
      e poi due di golden state, gladness e benson, che se non era per un rimbalzo difensivo….

      • walton anche quando era ancora un giocatore metteva su ste robe.. figurati adesso..

        • ah perchè adesso walton è stato un giocatore?? :-)
          faceva 11+5+4 nel 07, giocando 33 (dicasi 33, luke walton…OMFG) minuti a partita, sai che sbattimento… califfo del gioco a dir poco, è ancora dentro dopo tutti sti anni a fan’hazzo solo perchè….

  3. knicks in una delle loro versioni migliori, senza stat e lin asfaltati i Magic. Melo alla seconda partita consecutiva da melo, e speriamo continui così dopo un’annata decisamente al di sotto del suo standard, sta anche difendendo ed è una notizia! Sono d’accordo su thomas, grande scoperta, però nessuno parla mai di shumpert che sta facendo un’ottima stagione in silenzio. Atleta grandioso, difesa Ottima, intensità e ultimamente pure una buona mano, a me piace. Per il resto kevin love spaventoso, ottimi italiani specialmente il beli, grande partita di kg e poi attenzione al calo di indiana.

    • ma melo continua così anche con lin?? per chi conosce meglio la situazione, possono convivere???

  4. Una nota sui Celts. Quatti quatti hanno ripreso i Sixers in testa all’Atantic. Se vincono la division partono quarti nella grlglia dei play-off (indipendentemente dal record che avranno), con primo turno al TD Garde garantito. Vecchi leoni!!!

  5. Curiosità: se Stat gioca meglio senza melo, se Melo gioca meglio senza Stat e Lin dove sta il problema? Forse hanno preso giocatori a caxxo?

    • Ad minchiam come diceve il buon Scoglio. In ogni caso, a questo punto devono mettersi nello stato di idee che uno tra Melo e Stat dovrà essere ceduto per fare arrivare un giocatore funzionale alla causa e che gli faccia fare davvero il salto di qualità.

  6. A beh qua mi ricordo che c’era qualche fenomeno che diceva che il roster dei Bulls fosse ridicolo e che fosse tutto merito di Rose, no per dire, i Bulls quest’anno sono 13 vinte e 5 perse senza Rose ma il bello è che hanno battuto squadre come

    Miami
    Phila
    Boston
    NY
    Atlanta

    Così per dire…

  7. Ormai queste sconfite sono facili da analizzare: quando perdiamo così significa che ognuno gioca per conto suo, non difendiamo, non ci siamo con la testa e tutti si innervosiscono e sparacchiano.

    Siamo una squadra di sistema, se non seguiamo quello non abbiamo le stelle capaci di suonare uno spartito differente.

    Meriti ai vincitori certo, in questo caso i Knicks, ma più che altro sono demeriti Magic.

    Abbiamo perso contro tutti e vinto contro tutti.

    Chi ci capisce è bravo…

  8. celtics :
    da adesso in poi hanno un calendario difficilissimo. phila così così, i bucks facilissimo, i knikcs difficile. Ne vedremo ancora delle belle a est. Non sono così certo che i celtics siano al sicuro

    • Vedremo quanto saranno profondi ai po. Lì non ci si potrà nascondere e forse dico forse capiremo l’importanza “capitale” di Rose, per i Bulls.

    • Bulls grandissima squadra,e oltretutto molto profonda;vedo e prevedo gli Heat battuti in finale dai Bulls e poi super-finale contro Oklahoma…..e Lebron che rosica come un pazzo!!!!!

  9. Una sciocca curiosità:

    nel recap di celtics vs jazz, c’è una scena in cui garnett passa di fronte ad al jefferson e con la spalla lo colpisce al muso, ecco, garnett pare più alto di lui di almeno 10 cm. Mentre ufficialmente KG è 211cm e al 208…misteri.

    • magari al jeff era piegato, però non ti so dire… c’è anche da dire che a volte le misurazioni enebea lasciano un po’ a desiderare…

  10. per un volta direi cmq che più che scioperare howard è stata una grandissima partita di chandler su di lui. adesso però il calendario si fà tosto, ora che stoudamire stava dando segni importanti di risveglio. anthony stesso non è al meglio, anche ieri notte cyclette durante i time-out per quel problema che lo ha tenuto fuori già 7 gare. vedremo, ma i playoff non sono cosi sicuri ancora.
    i bucks hanno sfide molto più abbordabili e il tiebreaker a favore.

  11. http://www.youtube.com/watch?v=1lV03mvz4xY

    si vede a 2:19.

    Tornando al basket seriamente, ad ora gli accoppiamenti ad est sarebbero: CHI-NYK, MIA-BOS, MAGIC-HAWKS E 76ERS-PACERS. Io continuo a vedere delle ipotetiche serie molto tirate ed equilibrate, e non mi sorprenderei di nessun colpo di scena, ad esempio boston che batte gli heat non mi suonerebbe stranissimo, così come i knicks contro i bulls. Questo perché entrambe hanno giocatori in grado di condizionare pesantemente una serie. Chi lo sa, magari melo potrebbe svegliarsi, come sta facendo, e giocare una serie con i fiocchi, non so.

    • in effetti si nota molto la differenza d’altezza… magari è la prospettiva
      oltre a questo si nota come kg sia sempre il solito attaccabrighe… non so nel contesto se avesse ragione o meno, ma sicuramente è uno scaldanimi di prima categoria…

    • Con questi accoppiamenti direi:

      Chicago avanti facile perchè NY e difesa/organizzazione nella stessa frase non stanno. I PO non sono RS, Chicago andrà ancora più forte, con un Rose in più. Chicago non uscirà di certo al primo turno… 4-1

      Miami-Boston sarà interessante. ma le gambe degli Heat vinceranno- 4-1 o 4-2. Spero che qualcuno uccida Garnett, vediamo come fa il pagliaccio senza denti.

      Magic-Hawks non pronostico, entrambe le squadre sanno vincere e perdere con chiunque.

      76ers Pacers non pronostico neanche qua, squadre troppo simili. Direi 76ers ma con non meno di 6 partite

  12. bè i sixers il loro momento di calo lo han già avuto,ora il calendario è discreto..il primo posto è ancora possibile,.dipende anche da quando rientr iguo..guardndo il calendario si giocherà con wiz,2 o 3 volte con nets e rap..insoma,non contro squadre di basket…

    • Le partite contro le non squadre sono le peggiori. Devi vincere e ogni persa causerebbe uno slittamento verso il basso del seeking. Guarda i Nuggets. Battono i Bulls e perdono contro i Raptors, ed al momento sarebbero fuori. Lo stesso per i tuoi Sixers. Ora sono quarti ma basta una gara persa in più a favore dei Celtics per ritrovarvi 7mi.

  13. Credo che tra al jefferson e garnett non ci sia nulla che non vada, semplici scaramucce di gara, come vedi al non ha reagito e kg non mi pare abbia continuato, anche perché in tal caso sa bene che non avrebbe di fronte calderon…

    Playoffs nella western:

    di là è un casino perché il settimo e ottavo posto sono a dir poco in bilico quindi è più difficile provare ad azzardare qualsiasi previsione, detto ciò ci provo ugualmente dicendo che i suns possono rubare il post ai rockets. Denver se non torna danilo per me restano fuori.

    Riguardo i premi stagionali, a meno che james non si riprenda, l’MVP sembra aver preso la via dell’oklahoma, mentre lebron pare vicino a poter vincere il premio di miglior difensore, cosa tutt’altro che scandalosa. Il rookie va ad irving, rubio o non rubio, e per il MIP ci sono diversi candidati:

    Gortat, monroe, ryan anderson, paul george, anche harden.

    • son daccordo per james candidato al d.p.y.. altre grande favorito vedo chandler, poi sicuramente lo rivincerà howard…

    • Io non sono d’accordo per il dpoty a Lebron, no che non lo meriti, ma io lo darei più a un giocatore come Ibaka quest’anno. Che è stata la colonna difensiva di una squadra prima in conference, migliorando nonostante fosse già un ottimo difensore. E’ vero che le statistiche non sono tutto, ma più volte ha fatto 10 stoppate, roba d’altri tempi.

  14. ma il most improved a Lin?
    In teoria non lo danno ai soph. Ma non potendogli dare il rookie.

    • Per favore. E’ possibile mettere Lin dove non c’entra nulla. Se parliamo di improved player ce ne sono una caterva, tra gli altri Pekovic, Harden, lo stesso Cousins, Hayward…… Ne dimentico parecchi.

  15. SPURS!!!

    Ve lo ricordate quel giocatore asiatico con doppio passaporto
    Lin credo si chiami,
    che dicevano che NY vinceva delle partite grazie a lui?
    Beh Io ho sempre pensato che chi stava dando un grande contributo alla causa era un giocatore di cui non si parlava mai
    un certo Novak.
    Oggi per sbaglio ho scoperto che Steve Novak è il miglior tiratore della lega da 3!!!!
    E non ha fatto 2 tiri e uno gli è entrato per culo…

  16. Scusate. Io a Lin non darei nulla. Ma conoscendo come funzionano i premi NBA non mi stupirei di vederlo eletto mvp.
    Harden era forte così pure lo scorso anno. Forse un Po più continuo poi credo gli diano il sesto uomo.
    Monroe. Gortat e pekovic. Il primo non credo che lo meriti. Il secondo forse ma non credo che lo vinca e poi gioca con nash. Pekovic è esploso tardi ed ora credo sia infortunato.
    Lowry piuttosto. Ma credo sia fuori
    Paul george è al secondo o al terzo anno? Mi pare che raramente lo diano ad un soph.
    Poi? JSmoove?
    Potrebbero dare il most recessed a Melo cmq
    JSmoove

  17. alert

    giusto, dimenticavo pekovic. Josh smith non può vincerlo perché comunque ha dimostrato in altre stagioni di poter giocare così, e non lo ha mai fatto con continuità. Cousins è migliorato tanto, ma credo che non sorprenda a nessuno, la base di partenza era comunque ottima. Lo stesso lin meriterebbe.

    mjrossit

    forse volevi dire “Io non sono d’accordo per il dpoty a Lebron, no che non lo meriti, ma io lo darei più a un giocatore che non sia lebron james.” …

    Detto questo ibaka stoppa qualsiasi cosa, ma non è esattamente uno che sei sicuro che ti annulla l’avversario. Magari la prossima stagione. Howard credo non lo vincerà perché 4 di fila sarebbero davvero troppi, considerando che anche gli altri 3 sono assolutamente esagerati per howard.

    • Bè ma neanche LBJ annulla l’avversario. Ibaka è diventato uno che ti fa pensare un paio di volte in più alla penetrazione (no, non è una campagna promossa dalla chiesa XD)

  18. Scusate ma Monta e se non sbaglio anche Arenas non lo vinsero al secondo anno il premio mip ? O visto che sono i warriors l’anno da rookie con loro vale doppio ?? ;)

    • Pekovic vince a mani basse il premio al karaoke !!

      “I don’t like this” e “don’t you have any serbian song?” valgono una maglietta ricordo !

  19. Non è oro tutto ciò che luccica….vedere Melo giocare bene solamente quando si trova da solo non è una buona notizia. Non si riesce a trovare la chimica giusta in questa squadra. La continuità è un miraggio.
    Cmq se prendiamo Chicago è uno sweep sicuro.
    Stanotte Thunders in casa dei Lakers…..pronostici?

  20. Direi W per i lakers perché dopo le panchinate che brown ha riservato a kobe e bynum forse qualcosa si è attivato nello spogliatoio di L.A. Forse finalmente si sono arrabbiati, e venderanno carissima la pelle. Brown ha fatto quelle cose che ti aspetteresti da phil jackson, ovvero mandare i panchina i titolari per dare una lezione, per svegliare la squadra.

    Poi c’è mavs a miami, e credo che se lebron sta ancora così fuori forma, oltre ad avere mi pare l’anulare fratturato o qualcosa del genere, beh do la W ai mavs.

  21. ogni tanto sarebbe giusto riconoscere i meriti dei knicks come è giusto dargli addosso quando sono inguardabili
    sono 8 -1 dalla partenza di d’antoni battendo indiana due volte phila e ieri erano a più 40 sui magic. difendono bene e incominciano a ingranare in attacco anche nonostante gli infortuni.

  22. Scusate, ma perchè il Most Improved non dovrebbe andare ai Sophmore? Solo nei primi 5 anni del premio, 4 sono giocatori al 2° anno, e nn mi andava di mettermi a controllare gli altri…lo danno a chi lo merita, basta che nn sia un rookie…

    Davvero non capisco questa animosità nei confronti di Lin, è diventato il secondo soggetto di sfogo dopo LeBron…ora che i Knicks vincono un paio di partite senza, subito a dargli addosso, come se le partite vinte in una presenza fossero merda…guardate solo le partite che ha effettivamente giocato, guardate il record con lui in campo (parlo di un minutaggio sensibile, non le gare di inizio stagione), e poi ditemi che cos’ha che non vi quadra

    E basta con queste cazzate da poppanti, basta che uno è sulla bocca di tutti, per farlo diventare o un idolo, o odiato, come se fosse lui che cerca pubblicità, come se quello che fa in campo scomparisse…

    Lin era uno zero lo scorso anno, in una squadra da fondo classifica. Ora parte in quintetto, e gioca tra il decente ed il molto bene, in una squadra da PO, e che è sulla bocca di tutti. Quindi non vi mettete a tirare fuori mezza NBA solo per trovare uno che deve vincere al posto suo, ci mancano solo Harden o JSmooth, ovvero lottery pick o secondi violini che già da tempo giocano ad alto livello, o un Pekovic che si è avvantaggiato come pochi della presenza di Rubio, e comunque i PO li vedrà in poltrona, o del Polacco che senza Nash segnerebbe la metà…

    Difensore dell’anno? Lo sanno tutti chi è, è quello nato ad Akron, che difendere non è solo stoppare…già hanno dato a Camby un premio così, spero non si ripetano (per quanto Ibaka è una bestia)

    • Io gli davo addosso anche quando giocava “bene”. Al posto suo mi prendo Nate Robinson, ho detto tutto

  23. io difensore dell’anno lo darei a shumpert che è un rookie tra l’altro
    è stata un altra bella pescata dei knicks dopo fields

    • beh non è che sia un altro giocatore rispetto all’anno scorso, il miglioramento maggiore è stato nelle ginocchia! poi intendiamoci, impatto sulla partita, aggressività, ruolo nei LAK molto diverso (e ne sono contento), però MIP mi sembra esagerato

  24. Mad mel, io capisco che Bisogna sempre vedere il bicchiere mezzo vuoto, ma gioire per una vittoria dei knicks e per due buone partite di melo dopo mesi di letargo è illegale? A prescindere che siano venute senza lin e stat, e lì il problema è più stat, per colpa di una dirigenza incompetente, ma questi sono altri discorsi. Io con un melo a mezzo servizio che gioca così sono contento, quando recupererá definitivamente potrà essere uno spettacolo, le doti ci sono, le motivazioni anche e i po ci aspettano.

  25. Occhio alla Atlantic perchè secondo me tutto passa da quella division. Phila e Boston pari e NY a 2.5 gare dietro, alla fine la potrebbe vincere una qualsiasi tra le 3 e i Knicks col vantaggio del campo al primo turno potrebbero regalare sorprese..

  26. Quoto IN YOUR WAYS a parte l’hype che ha circondato LIN non si può non riconoscere che il ragazzo ha fatto miglioramenti pazzeschi quest’anno, ed ha anche confermato buone prestazioni con Woodson, che a mio parere sta distruggendo definitivamente la carriera e la credibilità di d’Antoni.

  27. bellissimo il duello rusticano, corretto e leale nonostante tutto, tra al jefferson e kevin garnett. mi sono commosso, come sempre quando big al torna a boston…..

  28. bynum per il MIP è ridicolo. Io credo che il bambinone avrebbe potuto giocare così già da un paio d’anni, ma i lakers non hanno mai sfruttato a pieno il suo potenziale. Ora viaggia a 18+12, ma credo che in pochi si stiano sorprendendo di questi numeri. Lui in attacco è forse il lungo più efficiente, perché non è howard che o schiaccia o va col gancio, bynum ha diversi movimenti in post, tira jumper, e nonostante questo ha % molto alte. Ripeto, questo è la terza opzione offensiva dei lakers, in cui c’è il giocatore che di gran lunga prende più tiri nell’intera nba, mettete bynum come prima opzione in attacco e poi vediamo. I miglioramenti ci sono, ma bynum è stato costretto a giocare molto al di sotto delle sue capacità.

  29. Wallace

    Ha ragione Maicol; Bynum poteva già fare questo l’anno passato, era solamente chiuso più che dagli altri giocatori, direi da Jackson, che non lo faceva minimamente coinvolgere.
    Adesso con Brown la situazione è cambiata, per fortuna.

    Ricordo di quando iniziarono la stagione 2008; Pau era infortunato al piede e Bynum tenne più di un mese a 23+12. Poi Gasol tornò e lui non venne più servito come prima.

  30. Lin non lo odio per nulla. Non ritengo sia lui il miglior candidato al mip. Poi se lo assegnassero a lui sti caxxi.

  31. Kevin Love non lo può vincere in quanto vincitore l anno precedente ma dall anno scorso ha innalzato ancora il suo livello di gioco,finirà a mio modo di vedere nei primi 5 dei candidati all MVP…. Josh Smith mi sembra troppo affermato per essere preso in considerazione per questo premio,Paul George è uno dei possibili candidati,Hayward ci potrebbe stare secondo me,Lin sarà uno dei candidati e non mi stupirei se lo vincesse lui,lo stesso Pekovic è insieme all ex Harvard uno dei più forti candidati stando almeno alle opinioni di molti opinionisti nei media americani…

  32. Stanotte ho fatto schifo ai pronostici, vediamo oggi…

    Pacers
    Portland
    Miami
    Lakers

    • Pronostici identici per me. Miami farà il compitino quando potrebbe vincere di 20. Spero in Kobe da 3 su 40 dal campo.

  33. io ieri notte ho floppato alla grande nei pronostici…3 su 10 se non ricordo male…arggh!

  34. Vado con i pronostici:

    Washington at Indiana – INDIANA
    Oklahoma City at LA Lakers – LAKERS
    Dallas at Miami – DALLAS
    New Orleans at Portland – BLAZERS

  35. Qualcuno elogiando (giustamente perchè è un’ottimo play) Goran Dragic, qualche giorno fa lamentò il fatto che i Suns lo diedero via in cambio di niente, gratis
    Avevano in casa l’erede naturale (esagero?) di Nash ed invece di “aspettarlo” lo hanno ceduto…
    In realtà lo scambio avvenne con tal Brooks Aaron che non è esattamente una pippa ma men che meno paragonabile o accostabile a Nash per caratteristiche tecniche
    I Suns ù, come Nuggets per quanto riguardava Chandler, hanno ancora i diritti sul giocatore e la possibilità di firmarlo appena si libera dagli impegni cinesi…
    Farebbero bene a farlo ma senza svenarsi, altrimenti Dragic sarebbe andato via proprio per niente
    io prendo il pallido anzichè il nano di colore, ma su chi sia meglio è lecito dubitare

Commenta