Atlanta 86 – Boston 88

Indiana 104 – Cleveland 98

Philadelphia 93 – Toronto 75

Phoenix 93 – Memphis 104

Sacramento 96 – New Orleans 105

LA Clippers 100 – Oklahoma City 98

New York 111 – Milwaukee 107

Utah 103 – Houston 91

LA Lakers 98 – San Antonio 84

Minnesota 107 – Denver 113

Golden State 110 – Portland 118

Post By Max Giordan (965 Posts)

Max Giordan
segue l’NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996.
Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un’unico luogo “virtuale” i tanti appassionati di Sport Americani in Italia.
Email: giordan@playitusa.com

Connect

43 thoughts on “NBA – Bynum domina gli Spurs, Celtics e Grizzlies ancora vincenti

  1. w decisiva forse x i knicks,che fanno un favore anche ai miei sixers,che dal canto loro passeggiano a toronto(alert dirà che è dipeso dalla mancanza del gelato..ah )
    settimi o ottavi cambia pochino..4-0 o 4-1 e tutti a casa…
    a ovest bella w dei lakers..non so cosa possa significare in ottica po,credo non tanto,idem x i clip a okc…

  2. bella prestazione di Cris Paul, una finta di bocca e manda i difensori di OKC al bar! nei LAK Bynum ma soprattutto RONWORLD fanno la differenza.. Spurs in vacanza..

    • dimenticavo: ottimi gli italiani in campo.. belinelli mette su un’altra prestazione concreta e gallinari si spende bene in quel di Denver. bravi tutti e due!

  3. altra w di boston, ma questi overtime poi si fanno sentire occhio a non stancarci troppo……rondo 20 assist e 19 esima partita di fila con 10 o piu’ assist, mamma mia.

    mi rifiuto di credere che ainge voleva scambiarlo per gasol.

  4. Stanotte volevo uccidere JR Smith, fuori dalla partita perennemente, due falli fotocopia sanguinosissimi mentre gli avversari tiravano da tre!!!
    Però alla fine fa un canestro allucinante e piazza la bomba decisiva, Mah capirlo.
    Il barone molto male, dubito che possa dare di più.
    Melo, non so se dire bene, segna tanto in questo periodo ma non gioca assolutamente per la squadra e anche lui ha perso 3 4 palle sanguinosissime. E’ uno scorer ma non un leader. Però se segna con queste cifre….non posso lamentarmi..
    Ultima nota ma quella più dolente, la difesa a livello di penetrazione; gli avversari entrano quando e come vogliono, Telepass.
    Note positive: vediamo i playoffs, Chandler meriterebbe miglior difensore della lega e sempre più uomo leader dei Knicks e Shumpert, più passono le partite e risulta una sorpresa sempre più piacevole.
    Cmq c’è spirito di squadra e sono contento, a meno 8 a 6 minuti dalla fine pensavo fosse andato tutto in vacca, invece abbiamo rimontato.

    • Con quel roster ne hanno già perse 28. Ringraziando il cielo che l’est non è l’ovest, altrimenti non era scontato che avrebbero giocato i po. Siccome leggo a roster Melo, Chandler, JR Smith, Stat, Davis, Shumpert, Lin, Fields e Novak mi sembra assurdo che questi fino a ieri non avesero la certezza di giocare i po.

      E non mi si venga a parlare di infortuni che ci sono squadre martoriate con record migliori.

      • no, ma ti si viene a parlare di dumbtoni. il record con woodson è 12-4 (per la maggior parte contro squadre serie come chicago, phila, indiana, milwakee), gran parte delle 28 sconfitte sono arrivate perchè sul pino c’era quel genio là….se non si dovessero fare i playoff alla fine il responsabile sarà solo uno.
        stoudamire, che stava ingranando dopo mesi di stenti, è cmq un assenza di un certo peso.
        e sono già 9 le gare che ha saltato….

  5. dove sono quelli che ieri davano i lakers sotto di 30 visto che non giocava kobe? siamo ancora vivi attenti perchè ai PO ci sarà da ridere, vedo lakers e boston possibili ” sorprese “

  6. non scordiamoci che per i knicks era un b2b
    e la sera prima con i bulls non è stata proprio una passeggiata
    e anche per i bucks era fondamentale. insomma non era proprio agevole vincere

  7. il blog sembra leggermente più pulito dei giorni scorsi, bene. Comunque Mad mel è divertente leggere i tuoi commenti su melo, non ti va bene neanche a 30di media con canestri Pazzeschi, cosa deve fare di più per la squadra?! Ieri 5assist, stanotte 10rimbalzi, palle rubate nelle ultime partite e occasionali stoppate, unite ad un maggiore impegno in difesa, mah.

    • Ho detto non posso lamentarmi :-)….però queste statistiche sono figlie degli infortuni di Stoudamire e Lin e ti fa capire molto quanto è integrato nella squadra; e se hai visto la partita stanotte questi 5 assist sono fittizi.
      Cmq magic dobbiamo arrivare settimi per pigliare Miami, vedo una qualche possibilità di passare il turno, con Chicago no.

  8. spero che marco belinelli abbia il prossimo anno un contratto NBA abbastanza lungo.. da quando è a N.H la sua carriera ha avuto una svolta in positivo.. spero sia abbastanza.. il coach con lui ha usato carota e bastone ma quando gioca bene lo premia.. altra solidissima prestazione.. mi auguro continui così…

  9. Ho visto la gara tra Bucks e Knicks. Orrenda nell’ultimo quarto da parte di entrambe. Ha vinto la squadra con più talento a disposizione. I Bucks, che giocano un buon basket corale, si è snaturata con l’arrivo di Ellis. Non per colpa sua, si intende, semlicemente i compagni hanno lasciato che le castagne dal fuoco le levassero le due guardie. In pratica hanno fatto il gioco dei Knicks che vivono e muoiono con le individualità. Ieri sul +2 Bucks la difesa non ha fatto altro che voltare le spalle ad un cambio difensivo favorendo la tripla di Jr Smith. Famoso per mettere le triple. Poi sul -1 hanno avuto tre tiri a disposizione, frutto di due rimbalzi offensivi, in cui si è visto di tutto. Tiri a caxxo.

    Per i Knicks che dire: Melo senza Stat e D’Antoni è rinato, Smith è pazzo ma le triple le sa mettere mentre Shumpert è un vero giocatore. Tira troppo, si prende iniziative fuori dallo script ma è un difensore pazzesco. In quella suadra a difendere ci sono lui e Tyson. Curioso come nei minuti finali non ci fosse l’ombra di un play.

    Dei Bucks non salvo nessuno e men che meno Skiles che ha snaturato il gioco. Ottimo Udoh, prospetto interessantissimo, Ilyasova che andava come un treno, nullo, Delfino, Udrih, Gooden Mbah a Moute sotto il par e Dunleavy ha coraggio, ne ha sparate a salve quando serviva.

    Sconfitta che sembra essere definitiva. I Knicks si dovrebbero suicidare visto che hanno anche gli scontri diretti a favore.

  10. brazzzz
    Non mi stuzzicare………………………..ehehhehehhe

    Ci mancava anche che i Sixers perdevano contro il nulla cosmico. Senza Bargnani e Bayless non è che i Raptors siano sto gran che. Anche con loro siamo a livello di semi barzelletta.

    I Clips mi sembrano in ripresa. Casualmente Paul come Rondo stanno sentendo l’aria di po e di conseguenza salgono di livello. Che giocatori.

    Spurs in vacanza. Vittoria Lakers meritata. Non ci do molto peso. I texani non l’hanno giocata.

    Jazz batte i Rockets rimanendo attaccati al treno po. Ad ovest ci sarà da divertirsi fino all’ultima gara.

    Ottimo Danilo. W importante.

  11. cmq ron artest.. 5/8 al tiro???? è talmente fuori di testa che mi sta simpatico… ha iniziato a giocare ora che amnca kobe.. x il resto del campionato ha quasi sempre marcato visita..

    • bynum è fuori, vuol dimostrare che sa tirare anche da 3.. delirio di onnipotenza!!! come se non bastassero Kobe e Metta!!! Metta in vacanza quando c’è kobe, quando non c’è si ricorda dei 20 di media che metteva a indiana e sacramento.. quando vuole sa giocare..

  12. si sono 2 cerebrolesi… bynum è veramente un bimbo.. e quell’altro pure non mi sembra uno molto superiore…

  13. Le partite post d’antoni le ho viste tutte, e nonostante le assenze di stat e lin, mi sembra che Melo abbia decisamente svoltato, e non puoi negarlo. Anche con quei due e con Mike si prendeva una ventina di tiri, il problema erano le percentuali scandalose, sembrava il fratello brocco! Ricordi? Quindi le statistiche non sono figlie delle assenze, sono figlie di una mano ritrovata, degli infortuni alle spalle (lo condizionavano) e di una fiducia finalmente ritrovata anch’essa. Dimmi se non condividi ciò che ho detto. E’ tornato Carmelo Anthony, prima al suo posto ci potevi mettere un altro qualunque e le cose non sarebbero cambiate, oggi NO. Comunque concordo, contro Miami, soprattutto con Stat, questo Melo e Tyson possiamo avere delle chances.

  14. concordo, 2 idioti..secondo me voleva solo rimpolpare la casella punti, visto che son la metà dei rimb

  15. alert
    con i rap si era perso di 20 una settimana fa..per cui è un periodo in cui son capaci di perdere contro chiunque..e non è che dipendesse dalla preenza o meno del gelato,suvvia..nella prima gara fra le 2 squadre,con la mozzarellina in campo, masacro 98-62..insomma,dipende solo da philly..
    a sto punto si fan i po,da settimi o ottavi,sai che gusto..con i bulls una almeno si porta a casa,con miami,se le 4 di regular son da considerare,aiuto..
    carino l’ovest…

  16. Ma rilassatevi, stava palesemente scherzando, partita finita, cazzo gliene frega di fare altri due punti? Dai su

    • ho letto per prime le dichiarazioni di Wade,che adesso pare che abbia ritrattato,per me è un discorso da morti di fame..non ci vuoi andare? renditi indisponibile,prenditi le tue responsabiltà,è veramente pessimo dire: “siamo stanchi dopo i poff però se mi paghi vengo più che volentieri”…mi fanno venire il voltastomaco dichiarazioni del genere,pensando che questi comunque non campano solo dal contratto con la squadra (in una delle leghe sportive più ricche al mondo) ma anche sponsorizzazioni,eventi e altre robe del genere…
      in tanti perdono il senso della misura quando si arricchiscono,ok che in molti vengono da situazioni di povertà estrema ma caspita alle olimpiadi si va per piacere e per orgoglio non per soldi..

  17. Sono uomini d’affari. Il discorso che fanno loro è che fare le olimpiadi senza riposarsi comporta una perdita fisica, ed il rischio di infortuni. Non è che se vengono pagati sentono meno fatica, ma semplicemente, dato che gli usa vogliono determinati giocatori anche per via del merchandising, questi vogliono avere una sorta di assicurazione in denaro. Non facciamo passare le olimpiadi con l’idea romantica, sono un enorme giro d’affari, e loro dato che vengono ritenuti necessari a questo giro, vorrebbero partecipare.
    Questa è la spiegazione che mi son dato, detto questo, leggere simili richieste mi ha lasciato interdetto. Milionari che vogliono più milioni.

    • il problema non è il romanticismo delle olimpiadi o meno,ripeto: non ti sta bene? non ci vai,semplice,il punto della questione è che dovrebbero avere rispetto per chi pratica altri sport,guadagna due lire,lo fa solo per passione e si ammazza di allenamenti solo per le gare olimpiche praticamente o competizioni internazionali varie…poi saranno anche uomini d affari,faranno bene i propri interessi e io ho tutto il diritto di dire che un comportamento del genere mi fa abbastanza schifo,poi sono opinioni,si va anche oltre al concetto di sport

  18. Come ragionamento ci sta anche, però mi sa che il loro corpo è ben assicurato in queste situazioni. E dire che io preferirei la nazionale ai club…che schifo di gente. Che poi lo penseranno anche in molti, ma almeno se ne stanno zitti! Cioè, Wade ha chiesto almeno una parte sul merchandising venduto…WTF?!

  19. Considerando che la maggior parte degli atleti è già tanto se ha uno sponsor. Senza andare in paesi del terzo mondo, ci sono atleti italiani che faranno le olimpiadi che prendono lo stipendio di un commesso di un supermercato.

  20. bella questa… san antonio è in corsa per il primo posto ad ovest, ma “non ha giocato” la partita con i lakers… proprio con i lakers, eh! mi piace che quando perdono i lakers vuol dire che sono pieni di problemi, quando i lakers vincono a san antonio, è solo perchè gli avversari non vogliono giocare davvero, bah… ma perchè non parliamo dell’antisportività di popovich, che non ha schierato duncan, parker e ginobili contro utah, una squadra in piena corsa per i playoff..? questa porcheria qui va bene, giusto?

  21. Ho appena visto i bucks e i lakers…

    NYC vs Buck bella partita e spettacolo da parte di Ellis e Melo

    New York devo dire non ha giocato benissimo e le assenze si fanno sentire ma a Carmelo entra davvero tutto(alcuni tiri ti fanno davvero capire la differenza tra un giocatore normale e un fenomeno) nota di merito per shumpert che sta facendo un grandissimo campionato insieme al solito Fields…Benissimo chandler se non sbaglio in doppia doppia e solito pilastro della difesa.

    Che dire dei bucks? Ellis e Jennings dipendenti e poco altro sono stati tenuti in vita da un secondo quarto strepitoso di Dunleavy se no sarebbero stati fuori partita nonostante nel finale l’hanno letteralmente buttata via.

    LAK vs SAS

    Ieri avevo scritto che i SAS si giocavano la conference con i Thunder e non ho cambiato idea certo che se lasci 30 rimbalzi a Bynum e Parker non entra mai in partita c’è poco da fare…non c’è Kobe ma Artest fà un partitone con un redivivo Gasol.

    Mah non saprei che dire, diciamo che sono daccordo con chi dice che i SAS non sono proprio scesi in campo mi sembravano molli soprattutto a rimbalzo

  22. io sono con wade al 100%

    non è giusto che qualcuno ci marci sulla loro visibilità. se nelle altre discipline vale la stessa cosa non capisco perché non debba valere per i pro americani.
    e smettiamola con la retorica inutile. sono professionisti. se un dirigente guadagna 5 mil € l’anno e lo chiama un azienda statale, quello lavora gratis? voi lo fareste gratis? ma perfavore..

  23. Io nn sono d’accordo con dare dei soldi ai nazionali, tanto di sicuro avranno dei premi nel caso di medaglia quindi cosa vogliono uno stipendio per 6 partite…poi sugli stipendi dei dirigenti se si sbaglia in quel caso allora mica dobbiamo sbagliare anche in tutti gli altri casi.

  24. E’ davvero raro vedere così tanti perdenti tutti assieme nella stessa squadra. Contro dei Bulls che hanno un Rose da 2 punti (minimo in carriera), Noah a mezzo servizio, gli Heat riescono a perdere, facendosi rompere il culo dalla panca dei Tori. Magari dal freddo tabellino sembrerà anche che i Big 3 hanno giocato bene, non è così

    Wade ha passato la partita a perdere palloni e litigare col ferro, prima della sfuriata del 4/4. Bosh un ectoplasma, non ha fatto mezzo canestro da sotto, solo jumpers, ancora non ha capito che tanto nei PO quei tiri non li segna. LeBron sei tanto bravo, ma forse dovresti imparare a tirare i liberi, perchè invece del +4, hai dato ai Bulls la possibilità di pareggiare

    Poi Watson avrà anche avuto culo (ma pochi secondi prima era stata concessa una tripla con metri di spazio a Deng), ma questa è la NBA, c’è gente che sa giocare. Nel supplementare poi, un tripudio di palle perse, tiri sbilenchi, liberi sbagliati

    Sul supporting cast meglio soprassedere, oggi qualcuno diceva che li volevo far passare per l’Atletico Van Goof…sbagliavo, quelli almeno hanno la dignità. Vedere Miller sbagliare anche da 10 cm, vedere il -30 di valutazione di Battier, mi fa sperare che si ritirino ambedue al più presto, o che si infortunino, meglio giocare senza panca che con loro 2. Tutti gli altri, a parte forse Chalmers ed Haslem, non sono neanche giocatori di basket

    Anche senza la bomba di Watson, sarebbe stata comunque una sconfitta morale, considerando che i Bulls erano con Rose e Noah ai minimi termini. Gli Heat non sono da titolo, non questa versione, sarà già molto andare in finale di conference (sia Indiana che Boston al momento li eliminerebbero senza neanche sforzarsi)

    Meglio così, così cacceranno via quell’indegno filippino, e faranno un repulist generale, a partire da Bosh, per arrivare ad 1 dei 2 amigos

  25. sul discorso olimpiade io credo che se gli USA abbiano un sistema stile CONI, dove il clacio finanzia gli sport come scherma nuoto atletica e via discorrendo, con il merchandising USA loro ci pagano questi sport. potrei sbagliarmi ma i soldi delle magliette a chi vanno? alla NBA? in qual caso tecnicamente il discorso di allen e wade non mi sembra sbagliato. vanno ad una federazione olimpica? al ministero dello sport? allora si…
    cmq quello che penso è che la gente più ha soldi e più ne vuole… e la sensibilità verso le persone che si spaccano la schiena tutti i mesi e spendono soldi x vedere le partite in TV, x comprare la maglietta della star o vedere la partita… non sanno neanche dove sia…
    non so io personalmente mi chimassero a fare il raccatta palle della nazionale italiana ai mondiali gli chiedereri dove mi devo far trovare e per quanto tempo…

Commenta