Kansas City 27 at New Orleans 24 OT

Ryan Succop esulta dopo il field goal decisivo;per i Saints è crisi nera

I Chiefs si impongono in casa dei Saints grazie a una splendida rimonta negli ultimi 15 minuti dove mettono a segno 11 punti essenziali per il pareggio. Eroe di giornata il kicker R.Succop, che realizza 6 field goal senza mai sbagliare un colpo, dimostrandosi affidabile anche nei momenti decisivi della partita.

D.Brees fa il suo lanciando 240 yards e 3 td pass ma abbassa la percentuale dei completi e subisce un intercetto. L.Moore riceve 70 yards e 1 td mentre la star J.Graham viene limitato a 16 yards in 4 prese ma mette a segno lo stesso una marcatura. Il rush game non convince, così come una difesa che subisce 510 yards complessive concedendone 273 su corsa. Dall’altra parte M.Cassel non fa meglio finendo con 248 yards, 1 int e poco oltre il 50% di completi però ci pensano il rb J.Charles, che corre 233 yards in 23 portate con un td da 91 yards, e pass rusher J.Houston che mette a segno 3 sacks e una safety.

Cincinnati 38 at Washington 31

I Bengals espugnano la capitale grazie a una splendida prestazione del pass game e a una difesa che piazza 4 sacks e tiene costantemente sotto pressione l’attacco dei Redskins. A.Dalton lancia un buon 19 su 27 con 328 yards e ben 3 td pass ma subisce un intercetto. Il wr A.J.Green guida i suoi con una super prova fatta da 9 ricezioni,183 yards e 1 td lanciato nel prio play della partita dal wr M.Sanu. Rg3 non gioca la miglior partita lanciando un rivedibile 21/34 per 221 yards e 1 td ma corre 85 yards segnando un td; il rookie rb A.Morris ne aggiunge altre 78 con una meta e la difesa contiene bene le corse avversarie ma concede troppo nel gioco aereo, ferita da numerosi big plays.

Detroit 41 at Tennessee 44 OT

Prima vittoria stagionale per i Titans che vincono la partita grazie a due segnature degli special team e un gioco aereo che affonda una difesa dei Lions in piena difficoltà. J.Locker gioca una partita da star lanciando un buon 29 su 42,378 yards e 2 td pass per J.Cook e il wr N.Washington, autore di una prova da 112 yards. Come detto prima sono gli special team che fanno la differenza, infatti T.Campbell riporta in end zone un punt da 65 yards e D.Reynaud ritorna un kick off di 105 yards. La difesa riporta in td un fumble e ferma i Lions nel over time su un 4 & 1.

Lions capaci di una bella rimonta ma nel momento decisivo perdono il qb M.Stafford, fin li autore di una buona prova da 33 su 42, 278 yards e 1 td. Sh.Hill prende il posto e lancia 2 td pass decisivi per la rimonta dove spicca il nome del solo C.Johnson che riceve 164 yards in 10 catch con una segnatura. Bene il secondo anno rb M.Leshoure che corre 100 yards e 1 td ma nel tempo supplementare il kicker Titans R. Bironas piazza il field goal decisivo.

NY Jets 23 at Miami 20 OT

Altra partita finita al over time dove Miami paga un field goal sbagliato e un time out chiamato sul field goal decisivo dei Jets quando poi sarebbe stato bloccato. M.Sanchez lancia maluccio con 21/45, 2 int e 1 td però produce 306 yards; S.Holmes è il migliore dei suoi con 9 prese per 147 yards ma i meriti vanno a L.Landry che riporta in td un intercetto e al kicker N.Folk, autore del field goal decisivo. Miami sprecona con R.Tannehill che completa neanche la metà dei passaggi ottenendo 196 yards e subendo l’intercetto. Nota positiva dalla giornata è il rb D.Thomas che corre 69 yards e segna un td ma è da segnalare la perdita del rb M.Bush mentre i Jets perdono D.Revis per un infortunio apparentemente serio alla gamba.

San Francisco 13 at Minnesota 24

Un ottimo C.Ponder guida i Vikings al successo contro dei 49ers piuttosto deludenti. L’ex Florida State lancia un discreto 21 su 35, 198 yards e 2 td pass per il tight end K. Rudolph, inoltre corre un td di 23 yards su invenzione personale. A.Peterson conduce bene il rush game con 86 yards e la difesa riesce a limitare piuttosto bene l’attacco degli ospiti fermandolo a 280 yards. A.Smith non ripete le scorse prestazioni concludendo la partita con solo 204 yards in ben 24 lanci completi, lancia un td per il solito V.Davis ma è mancato il sostegno delle corse e la difesa non è stata la stessa delle due scorse partite.

Jacksonville 22 at Indianapolis 17

Nello scontro divisionale i Jaguars vincono all’ultimo secondo con un catch da 80 yards del wr C.Shorts, poco dopo che il kicker A.Vinatieri aveva realizzato il field goal del sorpasso. Per i Jaguars un bentornato di M.Jones-Drew, che segna un td di 59 yards e corre ben 177 yards in 28 portate ma B.Gabbert non convince nonostante il td finale lanciando, 155 yards in 10 passaggi completi su 21. Per i Colts, partiti molto bene, A.Luck inventa e lancia molto ma non va oltre 22 completi su 46, ai quali aggiunge ben 313 yards, 2 td pass e purtroppo 1 int. Lo stesso Luck corre 50 yards e il wr T.Hilton(4 prese e 113 yards) convince mentre la difesa continua a subire contro le corse.

Buffalo 24 at Cleveland 14

I Bills non incantano ma convincono con una prova precisa dove il qb R.Fitzpatrick lancia 202 yards con 3 td pass. Il sorprendente C.J.Spiller, autore di un td su ricezione, è costretto ad abbandonare il campo per un infortunio alla spalla quindi tocca a T.Choice portare la palla e l’ex Cowboys non delude con 90 yards guadagnate. La difesa lavora bene contro le corse e piazza due intercetti. I Browns perdono la terza partita con B.Weeden capace di lanciare numerose volte(27/43) ma subisce due intercetti nonostante un bel td pass per il wr rookie T. Benjamin. T.Richardson non va oltre le 27 yards ma segna lo stesso un td rush ma la difesa non riesce mai a mettere sotto pressione l’attacco di Buffalo.

 

Post By Federico Vedovelli (538 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

2 thoughts on “NFL – Week 3 Results (2/2)

  1. La difesa di Washington sui lanci non è presentabile. Su tutte e 3 le partite di stagione regolare disputate il ricevitore principale avversario ha sempre piazzato una prestazione coi fiocchi (ieri abbiamo raggiunto l’apice). La linea d’attacco poi ha concesso veramente poco tempo a RG3 per decidere cosa fare. L’unico aspetto positivo in attacco è stata la triple option con Banks e Morris quando abbiamo recuperato nel terzo periodo. Altre note positive non ne vedo purtroppo.

Commenta