Secondo alcune voci proveniente da South Beach, i Miami Dolphins avrebbero visto nel wide receiver Mike Wallace il loro colpo ideale per la free agent.

Wallace, 26 anni, è reduce da quattro annate passate nelle file di Pittsburgh dove ha raccolto 235 ricezioni, 4042 yards, 32 touchdown e mostrato ottime qualità, specialmente nelle traccie lunghe. L’anno scorso ha rifiutato il rinnovo di cinquanta milioni di dollari offertogli dagli Steelers, ha avuto anche qualche scaramuccia con la società e non sembra intenzionato a rimanere a Pittsburgh.

L’unico dilemma da risolvere per i Phins, oltre a sbarazzarsi della concorrenza agguerrita per un talento scintillante, è la questione del contratto: vale Wallace cinquanta o più milioni di dollari in cinque anni? Domanda difficile e un compenso troppo oneroso potrebbe togliere Miami dalla corsa ad un altro free agent importante.

A sorprendere sembra l’intenzione di scartare l’altro serio candidato, ovvero Greg Jennings, reduce da una stagione problematica con un fastidioso infortunio ma dotato sempre di un grande talento e già allievo dall’attuale head coach dei Dolphins Joe Philbin quando questo era offensive coordinator ai Packers.

La firma di Jennings lascerebbe più spazio nel salary cap, però porterebbe dei dubbi riguardanti le condizioni fisiche del giocatore e la sua età, già avviata verso le trenta primavere.

 

Post By Federico Vedovelli (538 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

Commenta