I Brooklyn Nets hanno scelto: sarà Jason Kidd il loro prossimo allenatore, ad annunciarlo è stato il GM Billy King poche ora fa, ribadendo che la scelta è stata ispirata dalla profonda conoscenza del gioco ed intelligenza personale che JK ha sempre espresso anche come giocatore.

Kidd – che si era ritirato proprio alla fine di questi playoffs – siederà sulla panchina della squadra di Prokhorov – non in compagnia di Brian Shaw come si vociferava nei giorni passati – e sarà il 18° coach nella storia della franchigia.

Dilaga quindi anche oltre-oceano la sindrome “Guardiola” che vuole giocatori simbolo di quella squadra (leggi franchigia) diventarne capo-allenatore subito dopo il ritiro. Jason infatti è stato capitano dei Nets in ben due finali NBA (2002 e 2003) conducendoli nelle altre stagione quasi sempre ai playoff ed incantando in coppia con Vince Carter, oltre ad essere uno dei personaggi illustri della NY sportiva (sponda Knicks).

Pochi dubbi sulla capacità di Kidd di capire il basket, magari qualcuno in più circa l’esperienza nel gestire quella che non è certo una squadra facile , e che con qualcuno più rodato a certi livelli a coadiuvarlo l’impatto possa essere meno traumatico, magari invece siamo davanti alla replica del fenomeno spagnolo che il mondo intero cerca di emulare.

Good Luck Jason, in Kidd we trust!

 

Post By francescoab (3 Posts)

Connect

One thought on “NBA – Jason Kidd nuovo head coach dei Nets

Commenta