Kendrick Perkins degli Oklahoma City Thunder dovrà stare fuori 6 settimane a causa di un problema all’inguine: probabilmente in sua assenza partirà come titolare il promettente rookie Steven Adams.

A breve i Sacramento Kings rilasceranno Jimmer Fredette, comunque al suo ultimo anno con la squadra della California. In 3 anni, nonostante le attese che all’uscita dal college erano pari se non superiori a quelle di uno Stephen Curry, ha tenuto una media di soli 7 punti a partita, 5,9 in questa stagione.

C’è da dire che coi Kings ha sempre avuto poco spazio, e poca fiducia da parte del coaching staff: i bene informati infatti sostengono che molte sono le squadre NBA pronte a dargli un’altra chanche. E’ possibile infatti che in un contesto tecnico più solido, uno specialista come Fredette possa dare un contributo di gran lunga migliore di quello messo in mostra a Sacramento.

Post By Max Giordan (965 Posts)

Max Giordan
segue l’NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996.
Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un’unico luogo “virtuale” i tanti appassionati di Sport Americani in Italia.
Email: giordan@playitusa.com

Connect

Commenta