7694612Jason Peters, offensive tackle dei Philadelphia Eagles ha firmato un nuovo contratto con la franchigia della Pennsylvania per i prossimi quattro anni, nei quali guadagnerà 41,3 milioni di dollari con un garantito di 19,5.

Il prodotto di Arkansas, giunto all’undicesima stagione in National Football League aveva ancora un anno residuo del precedente accordo, per il quale era previsto un esborso di 10 milioni di dollari, compresi bonus, da parte degli Eagles.

Ritornato a brillare nel 2013, dopo un doppio infortunio al tendine d’achille che lo aveva costretto a saltare per intero il torneo 2012, Peters è diventato uno dei punti fermi della squadra allenata da coach Chip Kelly.

Parte di una linea che ha permesso a LeSean McCoy di laurearsi miglior runningback della lega e a Nick Foles di riconfermarsi come uno dei giovani quarterback più interessanti, Jason è molto probabile che chiuderà la sua carriera professionistica con gli Eagles, alla scadenza del suo contratto, nel 2018.

Un bel percorso per un giocatore entrato nel football professionistico come undrafted rookie nel 2004, quando venne selezionato per giocare come tight end dai Buffalo Bills.

 

Post By Federico Vedovelli (538 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

Commenta