New England – Denver 31-21: l’attesa sfida tra due dei Qb più vincenti della storia va (ancora una volta) a pannaggio di Tom Brady. I Patriots allungano di 10 a fine primo tempo e conservano agevolmente il vantaggio fino alla fine. Brady è preciso come sempre (23/31, 223 yds, 1 Td pass per Welker) e va in meta su corsa. Welker riceve per 104 yds, ma la differenza la fa il running game, con il Td di Vereen e le 151 yds (con Td) di Ridley. Manning non sfigura affatto, anzi: lancia per 345 yds con 3 Td (per Dreessen, Decker e Stockley). Ma i Broncos pagano i 3 fumble commessi rispettivamente da Thomas (per lui comunque 188 yds su ricezione) McGahee e dallo stesso Manning.  

Jacksonville – Chicago 3-41: i Bears, dopo un primo tempo soporifero, annientano i Jaguars nella ripresa, grazie anche a 2 intercetti riportati in meta da Briggs e Tillman, che bissano così l’impresa di 7 giorni fa. Cutler lancia per 292 yds, con 2 td pass (per Marshall e Jeffery) e 1 Int. Marshall riceve per 144 yds, Forte corre per 107 yds e trova gloria anche il back up Rb Armando Allen, a segno nel finale con una corsa da 46 yds. Ancora una volta, l’attacco dei Jaguars, segna un degno contributo del solito Jones-Drew, risulta non pervenuto.

Carolina – Seattle 12-16: difese sugli scudi a Charlotte, dove i Panthers segnano l’unico Td con un ritorno di intercetto del Cb Munnerlyn. Newton infatti trova un’altra serata storta, e completa solo 12 passaggi su 29 per 141 yds. Dall’altra parte soffre anche l’attacco di Seattle, ma Wilson, nonostante 2 intercetti, riesce a pescare in endzone Golden Tate. Il resto sono solo FG e una safety subita dai Seahawks nel finale. Per Carolina sconfitta che sa tanto di addio a ogni sogno di gloria. Seattle resta invece agganciata al duo Arizona-San Francisco.

Minnesota – Tennesse 30-7: Fanno sul serio i Vikings, che asfaltano gli ormai derelitti Titans in un match senza storia. Protagonista assoluto il Wr Percy Harvin, che segna un Td su corsa, un altro su passaggio e riceve complessivamente per 108 yds. Peterson corre per 88 yds, l’altro Td è del TE Rudolph. Ponder meno preciso del solito (2 intercetti). Nei Titans, privi di Locker, solito contributo scadente di Chris Johnson (15 corse per 24 yds e 1 fumble). L’unico Td è del Te Cook su passaggio di Hasselbeck.

San Francisco – Buffalo 45-3: i Niners fanno passeggiano sui Bills stabilendo il record di franchigia di yard totali in attacco: ben 621! Smith è impeccabile: 18/24 e 3 Td pass (per K.Williams, Crabtree e Manningham). A beneficiarne sono soprattutto il Wr Crabtree (6×116) e il Te Davis (5×106). Va a segno anche Gore, che corre per 106 yds, e a segno su corsa vanno anche Dixon e il back up Qb Kaepernick, come domenica scorsa. I Bills hanno subito quasi 100 punti nelle ultime 2 uscite; in quel di Buffalo hanno parecchio da riflettere…

New Orleans – San Diego 31-24: due sorrisi per i Saints. La prima vittoria stagionale e il record di Drew Brees di partite consecutive con almeno un Td pass (48, battuto Johnny Unitas). I Chargers, avanti di 10 nel 3° quarto, crollano nel finale, nonostante un buon Rivers da 354 yds, i 2Td del Wr ex Saints Meachem e un valido Mathews. Nei Saints, Brees gioca un ottima partita, e a beneficiarne sono i Wr Colston (9×131 con ben 3 Td) e Henderson (8×123 e un Td). Per San Diego la magra consolazione di rimanere comunque in testa alla Division.

Post By Gerrki (65 Posts)

Folgorato dal football Usa all’età di 11 anni (era il lontano 1992), tifoso di 2 diversi tipi di Dolphins (quelli di Miami e quelli di Ancona), ha iniziato a scrivere su Play.it nel 2012. Appassionato di sport a 360°, di quelli che durante le Olimpiadi trasferiscono la propria residenza davanti alla Tv, considera il football lo sport di squadra per eccellenza, e una straordinaria fucina di storie di eroi ed antieroi. Che ogni tanto prova a raccontare!

Connect

2 thoughts on “NFL – Week 5 Results (1/2)

Commenta