alshon-jeffrey-davon-house_pg_600I Packers cadono in casa per mano dei Bears, favoriti dall’uscita dal campo di Aaron Rodgers nel primo quarto per colpa di un infortunio alla spalla. Finisce 27 a 20 in favore degli ospiti:i Bears agganciano i rivali del Wisconsin con il record di 5-3, ma negli scontri divisionali Green Bay rimane avanti 3-1 in confronto del 2-2 dei rivali.

Buona prova di tutto il roster bears: Kosh McCown è chiamato ancora a sostituire Jay Cutler nella posizione di quarterback, concludendo con un buon 22 su 41 per 272 yards e due touchdown. A segnarli il duo composto da Brandon Marshall e Alshon Jeffery, autori, rispettivamente, di 107 e 60 yards.

Bene pure Matt Forté, capace di portare numerosi palloni nel finale ottenendo first down d’oro, il quale corre 24 volte portando a casa 125 yards e uno score personale.

Difesa instancabile: piazza 4 sacks, blocca il passing game avversario a 113 yards e mette a segno un intercetto con Julius Peppers, tutto il necessario per fermare l’attacco avversario.

Nei Packers Seneca Wallace è chiamato a sostituire Rodgers, però non ha lo stesso effetto finendo la gara con 114 yards e un intercetto. A reggere la baracca ci pensa il back field composto da Eddie Lacy e James Starks, entrambi autori di una marcatura e 190 yards, con il rookie da Alabama ottimo nel produrne 150 in 22 portate.

Mason Crosby infila due calci, così come Robbie Gould, e tra le due formazioni rimane un touchdown di differenza. Partita un po’ bugiarda per l’uscita di Rodgers, però succedono anche i migliori gli infortuni, quindi Chicago è stata brava ad approfittarne guadagnando una vittoria importante per continuare la sua buona annata.

 

Post By Federico Vedovelli (538 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

2 thoughts on “NFL – Chicago sbanca il Lambeau Field

  1. con rodgers in campo gb vinceva con un vantaggio di due td….. purtroppo però è vero capita anche ai più forti di farsi male.
    peccato perchè gb poteva davvero far bene questa stagione.
    si parla di tre settimane di stop per il 12 verde oro. tre partite difficili ma non impossibili per green bay. due in casa contro phila e minnesota e una in trasferta contro i giants di quest’anno (comunque in ripresa)
    bisogna vincerle e aspettare il ritorno di Rodgers,non tutto potrebbe essere compromesso.
    che squadra tifo secondo voi?

Commenta