NBA

Analisi tecnica: gli Spurs e l’arte di adattarsi

  Dopo le prime due gare a Los Angeles, la serie tra San Antonio Spurs e Los Angeles Clippers si sposta nel Texas con il risultato in parità: 1-1. In gara 3 San Antonio schianta i Losangeleni con una prestazione sontuosa di Kawhi Leonard (32 punti, 13/18 al tiro), lasciando gli avversari a soli 73

Continua a leggere

NBA

Elisir di lunga vita: la pietra filosofale dei San Antonio Spurs.

Benvenuti nel Texas: terra di cowboy, praterie e dinastie interminabili. Si perché i San Antonio Spurs non hanno nessuna intenzione di lasciare il passo al nuovo che avanza, e come accade da ormai 16 anni a questa parte stazionano ai piani altissimi della Western Conference. Il fenomeno-Spurs, nato dalla lungimiranza e dal genio del duo

Continua a leggere

NBA

L’NBA e quegli arzilli vecchietti

E chi se lo sarebbe aspettato. Spurs primi a ovest, Lakers terzi, Suns in lotta per i playoff e Celtics quarti ad est. Età media alta, giocatori sul viale del tramonto che tirano fuori le unghie, vecchietti terribili che vanno oltre i pronostici sfoderando una stagione che nessuno si sarebbe aspettato. In un’annata strana da

Continua a leggere

NBA News News

NBA – News su Derrick Rose, gli Spurs, LeBron James e i Celtics…

Derrick Rose: “Io MVP? Chi è stato a dirlo?”: è altamente probabile che Derrick Rose dei Chicago Bulls verrà indicato, nei prossimi giorni, come l’MVP più giovane nella storia della Lega. Egli ha condotto la sua squadra al miglior record dell’intera NBA (62-20), mantenendo delle medie notevoli di 25 punti e 7.7 assist a partita. Ma è nato un piccolo ed ironico caso sull’assegnazione del premio. Il suo compagno di squadra CJ Watson, infatti, ha dichiarato sul proprio sito: “complimenti a te, MVP della Lega e mio compagno di squadra. Adesso aspettiamo di vedere nominato anche il nostro allenatore (Tom Thibodeau) come allenatore dell’anno!”. Subito i giornalisti si sono fiondati da Rose per chiedergli se aveva ricevuto comunicazioni ufficiali in merito, e il playmaker dei Bulls ha risposto così: “no, nessuno mi ha ancora detto nulla. Ma non mi stupirei se CJ avesse ragione: quello conosce un sacco di gente famosa ed è capace di sapere le notizie in anticipo anche sui diretti interessati!”.

Gregg Popovich parla del presente e del futuro degli Spurs: dopo la scioccante eliminazione subita per mano dei Memphis Grizzlies, l’allenatore degli Spurs Gregg Popovich ha parlato dell’attuale stagione e del futuro della squadra. Ecco le sue parole: “non ci sono scuse per la nostra eliminazione, e bisogna fare i complimenti ai nostri avversari. Purtroppo, da quando Duncan si è fatto male alla caviglia nel mese di marzo e Ginobili si è fatto male al gomito nell’ultima partita di regular season, non siamo stati più gli stessi. Abbiamo perso quel ritmo che ci aveva portato a vincere 61 partite nella stagione regolare, e non ci siamo più ripresi. Il futuro? Non credo che ci saranno grandi cambiamenti nel nostro roster, faremo qualche innesto ma nessuna rivoluzione. Duncan potrebbe uscire dal contratto, ma sinceramente non ho mai parlato con lui di mercato o di un suo possibile addio negli ultimi anni. Non credo proprio che se ne andrà”.

LeBron James parla della sua rivalità con i Boston Celtics: oggi inizierà la serie tra i Miami Heat e i Boston Celtics, e per LeBron James sarà la terza serie di play-off contro Paul Pierce e compagni. Egli infatti ha già affrontato Boston nel 2008 e nel 2010, venendo eliminato insieme ai Cavaliers in entrambe le occasioni. James ha commentato così questa rivalità: “è diventata una sfida personale tra me e loro, perchè non voglio che sia sempre la stessa squadra a rovinare i miei piani. Difendono sempre allo stesso modo su di me, raddoppiandomi e cercando di forzarmi ad eseguire dei tiri in sospensione. Ho una forte rivalità con Paul Pierce: entrambi giochiamo nello stesso ruolo, ci rispettiamo l’un l’altro ma è normale che ci sia una grande competizione tra noi”.

Carlos Boozer salterà Gara-1 nel secondo turno?: sembra che Carlos Boozer, ala dei Chicago Bulls, possa saltare Gara-1 del secondo turno contro gli Atlanta Hawks, che si svolgerà lunedì. Boozer, infatti, ha subito un infortunio al piede nel corso dell’ultima gara contro i Pacers, e sono due giorni che non riesce ad allenarsi a causa del dolore. Lo stesso allenatore, Tom Thibodeau, ha affermato che “stiamo provando a recuperarlo, ma Carlos non è ancora pronto per allenarsi e ovviamente neanche per scendere in campo. E’ una situazione che va monitorata”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Continua a leggere

NBA

San Antonio Spurs – Preview

Manu Ginobili è pronto per ridare l'assalto al titolo...

Gli Spurs come ogni anno, con Duncan in campo e Popovich in panchina, si presentano come una della migliori squadre della Western Conference, come una della squadre in grado certamente di andare ai play off e di impensierire i campioni in carica dei Los Angeles Lakers.

La loro organizzazione difensiva, il loro sistema di squadra radicato ormai nel DNA della maggior parte dei componenti del roster di Popovich danno grande solidità agli Spurs, se davvero San Antonio vuole arrivare sino in fondo questa sembra una delle ultime occasioni rimaste.

(more…)

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Continua a leggere